martedì 17 luglio 2012

Gnocchi con sugo di pomodoro alle erbe

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di patate vecchie
200 g di farina (circa)
600 g di pomodori maturi
1 mazzetto di erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo)
parmigiano reggiano grattugiato
1 uovo
olio e.v.o.
sale
pepe

Lessate le patate con la buccia, scolatele, sbucciatele e passatele, ancora calde, allo schiacciapatate; trasferite il purè sul piano di lavoro, unite la farina, l'uovo, poco sale e lavorate fino a ottenere un composto soffice.

Quando l'impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, formate dei rotolini di circa 1,5 cm di diametro e tagliateli a pezzetti di 2-3 cm.

Passate ciascun pezzetto di pasta su l'apposita assicella di legno o sui rebbi di una forchetta, premendo con il pollice al centro di ogni pezzetto, in modo da formare la fossetta; sistemate gli gnocchi su un vassoio foderato con carta da forno.

Scottate i pomodori per qualche istante in acqua bollente, sgocciolateli, spellateli, privateli dei semi e tagliateli a dadini; metteteli in una padella con 6 cucchiai di olio, salate, pepate e cuocete a fuoco vivo per 10 minuti.

Unite le erbe aromatiche pulite, lavate e tritate, proseguite la cottura per qualche istante e spegnete il fuoco.

Tuffate gli gnocchi, pochi per volta, in acqua bollente salata e, quando saliranno in superficie, sgocciolateli man mano con un mestolo forato e raccoglieteli in una ciotola.

Conditeli con il sugo di pomodoro e serviteli subito con il parmigiano reggiano.

Ricetta tratta da: In Tavola, Ottobre 2010 

Nessun commento: