Adsense

sabato 19 dicembre 2009

Prevenire le malattie cardiache con il tè nero

Una ricerca condotta presso l'Università de L'Aquila su un gruppo di uomini sani dell'età media di 33 anni, ha fatto emergere come il consumo di tè nero migliori la reattività dei vasi sanguigni, riduca la pressione sanguigna e la rigidità delle arterie.

I ricercatori hanno fatto assumere del tè ai partecipanti in cinque periodi di una settimana ciascuno.

Durante lo studio i partecipanti hanno evitato cibo e bevande particolarmente ricco di flavonoidi come il vino rosso e il cioccolato, in modo che i risultati derivassero solo dall'assunzione di questi elementi tramite il tè nero.

I risultati hanno appurato che il consumo di tè, almeno una tazza al giorno, può avere effetti benefici sulla salute di cuore e arterie, proprio grazie ai flavonoidi e altre sostanze antiossidanti.

Fonte: Nuova Salute

venerdì 18 dicembre 2009

Merluzzo al vapore in salsa di broccoli

Dosi per una sola persona:

* 150 g di filetto di merluzzo surgelato;
* 100 g di broccoli puliti;
* un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
* buccia di limone;
* pepe in grani (meglio se rosa);
* sale

Cuocere i broccoli in pochissima acqua, quindi salare e frullare le cimette con il liquido di cottura, aggiungendo un cucchiaio di olio.

Cuocere i filetti di merluzzo al vapore per 15 minuti circa (senza scongelarli prima). Tritare un pezzo di buccia di limone e mescolarlo, in un pestello, con alcuni grani di pepe rosa.

Tappezzare il fondo del piatto con la salsa di broccoli, posare un trancio di filetto nel centro e aromatizzare col trito di limone e pepe.

Completare con un filo di olio di oliva versato a crudo.

giovedì 17 dicembre 2009

Ratatouille alla provenzale

Per 6 persone:

* 2 sacchetti da 450 g di verdure miste surgelate;
* 2 cipolle rosse;
* 1 spicchio di aglio;
* 2 lattine di pomodori piccoli pelati;
* 12 foglie di basilico fresco;
* 4 rametti di timo;
* 1 foglia di alloro;
* sale, pepe e olio di oliva

Fate rosolare le verdure con un pò di olio, lo spicchio di aglio e le cipolle tagliate a tocchetti, quindi aggiungete gli odori e il pomodoro e fate cuocere per circa 20 minuti.

Salate e pepate a paicere.

Servite tiepido come contorno, oppure per condire un piatto di penne integrali.

mercoledì 9 dicembre 2009

Torta di carote e caffè

Per 9 persone:

* 200 g di carote grattuggiate;
* 200 g di mandorle pelate o in polvere;
* 190 g di zucchero di canna;
* 40 g di farina integrale;
* 5 uova;
* 4 bustine di caffè liofilizzato;
* zucchero a velo, sale

Tritate le mandorle con un cucchiaio di zucchero (o usate le mandorle già in polvere). Separate gli albumi dai tuorli, montate i tuorli con 100 g di zucchero. Unite le carote grattuggiate, le bustine di caffè, la farina e le mandorle tritate.

Montate a neve gli albumi (con un pizzico di sale), unite lentamente 90 g di zucchero ai bianchi montati fino a ottenere una spuma molto solida.

Mescolate alle carote con movimenti lenti e circolari.

Distendete un foglio di carta da forno su una teglia di 26 cm di diametro e versatevi l'impasto. Infornate a 185° per un'ora (controllando la cottura con uno stecchino).

Servite la torta con una spolverata di zucchero a velo e... buon appetito.

martedì 1 dicembre 2009

Insalata di salmone e kiwi

Per 2 persone:

* 300 g di filetto di salmone fresco;
* 100 g d'insalata mista pronta;
* 3 kiwi;
* dragoncello, limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe

Tagliate il salmone fresco a cubetti e rosolatelo in una padella con olio di oliva. Salate e lasciate raffreddare.

Mettete l'insalata in una ciotola, sbucciate e tagliate a dadini i kiwi.

Preparate il condimento con tre cucchiai d'olio, il succo di mezzo limone, sale, pepe, dragoncello tagliato sottile.

Mescolate i dadini di salmone all'insalata e insaporite con il condimento al limone.

giovedì 26 novembre 2009

Kiwi

I kiwi contengono elevate quantità di vitamina C e sono ricchi di antiossidanti

mercoledì 25 novembre 2009

Le carote contengono betacarotene


Sapevi che le carote contengono betacarotene, un precursore della vitamina A e un potente antiossidante?

Tra le altre cose, le carote fanno molto bene alla vista... quindi, mangiane pure molte.

mercoledì 18 novembre 2009

Salmone

Il salmone è ricco di Omega-3, acidi grassi importanti per una sana alimentazione.

martedì 17 novembre 2009

Una dieta in "rosso" contro gravi patologie...


Mangiare mirtilli, arance rosse, ciliegie e mais rosso aiuta a prevenire obesità, diabete, tumori e malattie cardiovascolari.

Lo spiega Chiara Tonelli, docente di genetica all'Università di Milano, la quale sostiene che questi cibi contengono gli antociani, sostanze che possono abbassare i livelli di infiammazione che sono alla base dello sviluppo di molte malattie.

Esperimenti sui topolini hanno dimostrato come una dieta, anche ipercalorica ma a base di cibi con antociani, non fa ingrassare le cavie.

Fote: La Nazione, 22 settembre 2009

lunedì 16 novembre 2009

Pollo alle mandorle

Ingredienti per 4 persone:

* 4 petti di pollo;
* 100 g di mandorle scusciate;
* 100 g di funghi;
* 100 g di germogli di bambù;
* 400 ml di brodo di pollo;
* 3 cucchiai di fecola di patate;
* 1 cucchiaio di salsa di soia;
* 4 cucchiai di Sakè;
* 1 cucchiaio di zenzero tritato;
* 1 albume d'uovo;
* 1/2 cucchiaino di sale;
* 1 carota a cubetti;
* 3 porri a fettine;
* 3 gambi di sedano a fettine;
* olio per friggere.

In una mentola mescola il brodo di pollo, 2 cucchiai di sakè, 2 cucchiai di fecola di patate e la salsa di soia.

Porta a ebollizione mescolando il tutto e fai bollire per circa 5 minuti, poi togli la pentola dal fuoco.

Taglia il pollo in striscioline di circa 2 centimetri di larghezza e mettilo in una padella larga con dell'olio per circa cinque minuti, il tempo per farlo diventare dorato.

A parte metti a dorare le mandorle.

Adesso aggiungi al pollo il sakè rimasto, la fecola di patate, l'albume d'uovo, il sale e amalgama bene il tutto.

Aggiungi le mandorle, la carota e lo zenzero e fai saltare il tutto per qualche altro minuto. Versa tutte le altre verdure rimaste e fai cuocere per circa cinque minuti.

Versa il pollo nella scodella con la salsa che avevi preparato all'inizio e cuoci nuovamente tutto per un paio di minuti.

Buon appetito.

domenica 15 novembre 2009

Cinque motivi per mangiare una mela...

Eccoti cinque motivi per mangiare ogni giorno una mela:

1. La mela fa bene alla salute. Contiene fruttosio, che da meno problemi del glucosio, e molte fibre ricche di pectina, una sostanza che rallenta l'assorbimento degli zuccheri, e dunque regolarizza la glicemia;

2. Regola la funzione intestinale, nel senso che se viene mangiata cruda ha azione astringente, mentre se viene consumata cotta ha azione lassattiva. Inoltre, contiene acido citrico e acido malico, che facilitano la digestione;

3. Massaggia le gengive e sbianca e pulisce i denti, grazie alle fibre a all'acido ossalico che contiene. Una mela addentata a fine pasto equivale ad una passata con lo spazzolino da denti. Inoltre, proprio la vitamina B2 di questo frutto protegge le mucose della bocca e intestino;

4. Grazie all'azione della pectina partecipa alla riduzione dell'Ldl (il colesterolo cattivo) e all'incremento dell'Hdl (il colesterolo buono);

5. Contribuisce a combattere l'obesità, riducendo l'appetito. La pectina è una fibra che unendosi all'acqua crea una consistente massa proprio a livello dello stomaco, bloccando la sensazione della fame.

domenica 25 ottobre 2009

Tè verde più benefico con zucchero e limone...




Per aumentare le virtù del tè verde, è sufficiente mettere nella tazza un cucchiaino di zucchero e una fettina di limone.

Secondo uno studio italiano pubblicato sulla rivista Food Research International, sembra che l'aggiunta di vitamina C e di saccarosio aumenti di circa tre volte l'assorbimento nell'organismo delle catechine, sostanze di cui è ricco il tè verde.


Le catechine sono benefiche per cuore, i vasi sanguigni, il fegato e tutto l'apparato digerente.


Fonte: rivista Come Stai



La redazione di Alimentazione Sana & Cucina Naturale consiglia: Bere Thè verde un gesto semplice per il nostro benessere

domenica 11 ottobre 2009

La dieta mediterranea riduce la depressione

Lo sapevi che uno studio dell'Università di Pamplona, su oltre diecimila persone, durato ben 4 anni, è emerso che chi seguiva fedelmente la dieta mediterranea aveva un rischio di sviluppare la depressione ridotto del 30% rispetto a chi, invece, seguiva una dieta meno salutare?

Allora: W la Dieta Mediterranea

sabato 10 ottobre 2009

Farfalle con carciofi e funghi secchi

Ingredienti per 4 persone:
* 350 g di farfalle;
* 4 carciofi con le spine;
* 30 g di funghi;
* 100 g di polpa di pomodoro;
* 2/3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
* parmiggiano grattugiato;
* 2 dita di vino bianco secco;
* 1 limone;
* 1 cipolla;
* 1 spicchio d'aglio;
* prezzemolo, sale e pepe.

Mettete i i funghi ad ammollare in acqua calda. Mondate i carciofi, togliete il fieno interno e tagliateli a fettine sottili, lasciandoli cadere in acqua acidulata con il succo del limone.

Scaldate l'olio in un tegame e fate soffriggere dolcemente la cipolla tritata insieme ai funghi, strizzati e tragliuzzati grossolanamente.

Unitevi i carciofi ben scolati e fateli insaporire per qualche minuto a fuoco vivace, mescolando spesso.

Salate, pepate, bagnate con il vino e appena è sfumato, unite un trito finissimo di aglio e prezzemoli e la polpa di pomodoro.

Coprite, abbassate e fate cuocere per 10 minuti, finchè i carciofi saranno teneri e il sugo giustamente asgiugato.

Lessate le farfalle, condite con il sugo di carciofi e servitele spolverate i formaggio grattuggiato.

Ricetta di Annalisa Barbagli

venerdì 9 ottobre 2009

Palamita marinata con spinaci e finocchi

Ingredienti per 4 persone:
* 1 palamita da 1 kg;
* 150 g di zucchero di canna;
* 100 g di sale fino di Cervia;
* 160 g di spinaci freschi in foglie già puliti;
* 2 finocchi medi;
* 40 cl di vinagrette ai grani di senape;
* 1 cucchiaio raso di finocchietto selvatico tritato;
* 1 cucchiaio di scalogno tritato;
* olio extravergine di oliva q.b.

Filettate la palamita, togliete le spine e privatela della pelle.

Mescolate lo zucchero con il sale, stendetene una parte su di un vassoio, adagiatevi la palamita e coprite con il restante composto. Aggiungete il finocchietto selvatico e lasciate marinare per circa 6 ore.

Togliete la palamita dalla marinatura, lavatela sotto acqua corrente, asciugatela e ungetela con dell'olio di oliva.

Condite gli spinaci e i finocchi con lo scalogno, la vinagrette alla senape e l'olio di oliva.

Disponete gli spinaci e i finocchi sul fondo dei piatti, adagiatevi sopra la palamita tagliata a fettine sottili (tipo carpaccio), condite con l'olio extravergine e servite con fette di pane toscano.

Ricetta di Francesco Iasi

martedì 6 ottobre 2009

Zuppa di piselli

Ingredienti
· 400 gr. di piselli;
· 1 cipolla;
· 2 gambi di sedano;
· 1 carota;
· qualche foglia di bietola;
· 2 spicchi d’aglio;
· olio extra vergine d’oliva;
· parmigiano;
· fette di pane tostato;
· sale q.b.

Preparazione:
versate i piselli, la cipolla, la carota e la bietola (precedentemente tagliate a fettine) in un capace tegame; aggiungete l’aglio schiacciato e 1,5 l. d’acqua fredda.

Portate a bollore e fate cuocere per 30 minuti. Salate, condite con olio e versate sopra le fette di pane tostato che avrete disposto nei piatti di portata; spolverate infine, con il parmigiano.

lunedì 5 ottobre 2009

Sformato di piselli

Ingredienti
· Kg. 1,5 di piselli grossi;
· 1 cipolla;
· 100 gr. di farina;
· 2 uova;
· 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
· ½ di latte;
· 1 cucchiaio di burro;
· noce moscata;
· burro e pan grattato per ungere lo stampo;
· sale q.b.

Preparazione:
tritate la cipolla e riunitela in un tegame assieme ai piselli ed acqua sufficiente per coprirli.
Mettete sul fuoco, portate a cottura, scolate e lasciate raffreddare. Preparate la besciamella fondendo in un tegamino il burro, aggiungete la farina, mescolando e fate tostare leggermente, diluite con il latte tiepido mescolando in continuazione.

Salate, portate ad ebollizione e, quando la besciamella ha raggiunto una buona consistenza, toglietela dal fuoco. Fate intiepidire, incorporatevi le uova e il parmigiano ed insaporite con la noce moscata.

Passate al setaccio i piselli e mescolateli alla besciamella. Ungete uno stampo, rivestitelo di pan grattato e versatevi il composto. Mettete in forno a 180° per un’ora scarsa.

domenica 4 ottobre 2009

Oggi parliamo di: Piselli


I piselli sono uno degli alimenti più completi: anche quelli surgelati mantengono gran parte dei nutrienti; ricchi di proteine, come gli altri legumi, i piselli contengono anche le vitamine delle verdure.

Un baccello verde brillante, allungato, a volte diritto, altre volte ricurvo: così si presentano i piselli al momento della raccolta. Dentro al baccello trovano posto, ben stretti uno all’altro, una decina di semi quasi sferici, di colore verde, a volte tendente al giallognolo.
È stato selezionato un numero veramente alto di varietà di piselli: alcune adatte ad essere consumate fresche, altre all’essiccazione e all’inscatolamento. Ci sono piselli rampicanti e le varietà nane e semirampicanti.
I piselli per il consumo immediato, da vendere ancora crudi, chiusi nei loro baccelli, si raccolgono in primavera, fino all’inizio dell’estate, in questo periodo, infatti, sono più teneri e dolci.

Da preferire quelli più teneri, dolci e succosi, vengono raccolti quando sono ancora giovani, perché più stanno sulla pianta più ingrossano e diventano duri. Acquistate i piselli solo se siete certi della loro freschezza; nel giro di un giorno o due, infatti, perdono quelle qualità che li rendono gustosi.
I piselli freschi hanno baccelli croccanti di colore brillante; i semi al loro interno hanno la buccia liscia e tesa e, si staccano con un tocco leggero. Se il seme staccato dal baccello porta con sé il minuscolo peduncolo che ve lo lega, significa che esso è giovane e adatto ad essere cotto in tutti i modi; se invece il peduncolo rimane attaccato al baccello significa che è già del tutto maturo e non renderà appieno, perché comincerà ad essere duro e poco dolce, più che per umidi sarà meglio usarlo per la preparazione di creme, vellutate e puree.
I piselli sono ricchi di fibre solubili.
È stato dimostrato che un’alimentazione a base di cibi ricchi di fibre solubili permette di ridurre i livelli di colesterolo, soprattutto del LDL, cioè quello “cattivo”. I cibi ricchi di fibra solubile restano più a lungo nello stomaco, stabilizzando la glicemia.

I piselli sono la fonte più ricca di vitamina B1 (tiamina), anche più del fegato. I soggetti sotto stress, gli anziani e i forti bevitori, oppure chi mangia regolarmente presso mense, ha di solito livelli minimi di tiamina.
Da uno studio condotto in Irlanda su 80 donne in buona salute, in età compresa fra i 65 e i 92 anni, è emerso che il 70% assumeva in media 0,8 mg. di vitamina B1 il giorno, in teoria sufficiente, tuttavia, chi ne consumava una maggiore quantità, dormiva meglio, aveva più appetito ed era d’umore migliore rispetto a coloro ai quali era stato fatto assumere un placebo.
Inoltre, sono ricchi di proteine, ferro, zinco, folato e altre vitamine del gruppo B, vitamina C, caroteni e fibra, sono poveri di grassi.
150 gr. di piselli freschi leggermente cotti, forniscono il fabbisogno quotidiano di tiamina ad un adulto; i piselli surgelati, leggermente cotti, ne forniscono il 40%.

100 gr. di piselli freschi (o surgelati) leggermente cotti, forniscono circa il 50% del fabbisogno quotidiano di fibra e circa il 16% del fabbisogno quotidiano di ferro per una donna e il 25% per un uomo.
Sono sconsigliati i piselli in scatola perché perdono gran parte dei nutrienti ed hanno sale aggiunto.
La varietà mangiatutto (taccole) è meno ricca di tiamina, ma è una buona fonte di ferro e di fibra.

sabato 3 ottobre 2009

Salsa alle olive

Ingredienti
· 150 gr. di olive nere in salamoia;
· 1 cucchiaio di capperi;
· 1 acciuga sotto sale;
· 1 spicchio d’aglio;
· 1 ciuffo di prezzemolo;
· 1 pizzico di peperoncino rosso (in polvere);
· abbondante olio extravergine d’oliva;
· sale (se necessario).

Preparazione:
snocciolate le olive e tritatele insieme con i capperi, lo spicchio d’aglio, l’acciuga dissalata e diliscata; unite il peperoncino e il prezzemolo tritato.

Mettete il tutto in una terrina e coprite con l’olio. Regolate eventualmente di sale e servite su tartine e come accompagnamento di uova e antipasti di magro.

venerdì 25 settembre 2009

Le cipolle proteggono l'intestino

Sapevi che le cipolle proteggono il tuo intestino?

Non solo la classica mela, ma anche una cipolla al giorno toglie il medico di torno.

In particolare, questi due alimenti, sarebbero in grado di proteggere dal tumore al colon fino al 40 percento, grazie alla presenza di sostanze vegetali benefiche chiamate flavonoli, in particolare la quercetina.

La buona notizia arriva da uno studio condotto da un team di ricercatori canadesi, inglesi e irlandesi e pubblicato sul British Journal of Nutrition.

Fonte: rivista Come Stai.

giovedì 10 settembre 2009

Tagliolini con zucchine e asparagi

Ingredienti per 4 persone:
* 350 g di tagliolini all'uovo freschi;
* 2 zucchine;
* 10 asparagi;
* 12 pomodorini;
* 2 scalogni;
* 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
* erbe aromatiche: timo, maggiorana, prezzemolo, basilico;
* sale e pepe.

Mondate gli asparagi e tagliateli a tronchetti. Scottateli per qualche minuto in acqua salata in ebollizione e scolateli.

Tagliate a dadini le zucchine. Tuffate i pomodorini in acqua bollente, passateli sotto l'acqua fredda, pelateli e divideteli a spicchi, scartando i semi.

Scaldate 1 cucchiaio d'olio e fatevi appassire uno scalogno affettato. Unite i dadi di zucchine, fate insaporare qualche minuto, unite anche gli asparagi, salate, pepate e cuocete ancora 2 o 3 minuti.

Fate appassire l'altro scalogno affettato in 1 cucchiaio di olio. Unite i pomodorini, sale, pepe e fate cuocere 1 minuto (devono solo scaldarsi).

Lessate i tagliolini per 2 minuti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e fateli saltare nella padella con le verdure insieme alle erbe aromatiche tritate.

Distribuiteli nei piatti caldi e completate ogni piatto con una cucchiaiata di pomodorini.

mercoledì 2 settembre 2009

Sorbetto al limone

Ingredienti per il sorbetto (per 8 persone):
· 27 cl di succo di limone;
· 200 g di zucchero;
· 27 cl di acqua;
· 8 lamponi;

Ingredienti per la salsa:
· 13 cl di liquore all’anice;
· 100 ml di panna fresca;
· 30 g di glucosio;
· 20 g di zucchero di canna grezzo;

Ingredienti per le cialde:
· 2 albumi;
· 60 g di farina;
· 50 g di burro;
· 50 g di zucchero;
· 5 g di semi di finocchio.

Preparazione del sorbetto:
· mettete tutto nella sorbettiera e seguite le istruzioni. Mettete il composto in stampi monodose e ponete in freezer;

Preparazione delle cialde:
· amalgamate albumi e e zucchero, unite il burro ammorbidito, la farina e i semi di finocchio. Mescolate e stendete il composto su una teglia foderata con della carta da forno. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 6 minuti. Fate raffreddare;

Preparazione della salsa:
· portate a bollore gli ingredienti e cucinate finchè non si dimezza.

Velate le ciotoline con la salsa fredda e sformate in ognuno un sorbetto. Guarnite con le cialde e dei lamponi

martedì 1 settembre 2009

La frutta secca aiuta il cuore e le arterie

Un consumo costante di frutta secca (noci, pistacchi, nocciole, ecc.) sembrerebbe ridurre del 50 percento il rischio d’infarto del miocardio, del 40 percento i problemi alle coronarie e del 30 percento i rischi di patologie vascolari.

A questa conclusione è arrivato Giovanni Spera, docente di Medicina Interna ed Endocrinologia presso l’Università La Sapienza di Roma e consulente del ministero della salute.

Fonte: Vero Salute del novembre 2008

mercoledì 19 agosto 2009

Spaghetti con i fiori di zucca

Ingredienti (x 4 persone):
· 300 g. di spaghetti;
· 300 g. di fiori di zucca;
· 1 cipolla;
· 1 spicchio d’aglio;
· 1 bustina di zafferano;
· 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· 1 mestolo di brodo;
· parmigiano grattugiato;
· sale e pepe q.b.

Preparazione:
Lavate rapidamente i fiori di zucca sotto l’acqua corrente e sgocciolateli.

Tagliate i gambi, privateli del pistillo e delle piccole puntine verdi attaccate alla base dei petali, quindi riduceteli a listarelle.

Affettate finemente la cipolla e fatela appassire nell’olio insieme allo spicchio d’aglio tritato finissimo, facendo attenzione che non prenda colore.

Quando la cipolla è ben appassita, bagnatela con un mestolo di brodo in cui avrete disciolto lo zafferano.

Fate insaporire per pochi minuti, aggiungete i fiori di zucca, sale, pepe e continuate la cottura per un altro minuto.

Cuocete gli spaghetti al dente, fateli saltare qualche minuto con il preparato e serviteli cosparsi di parmigiano grattugiato.

giovedì 13 agosto 2009

Pomodorini saporiti

Un contorno fresco, estivo e gustoso? Ecco i pomodorini “ripieni” in una versione alleggerita, un po’ insolita.

Le dosi sono per quattro persone:

· si prendono quattro grossi pomodori rossi tipo San Marzano, si lavano e si tagliano a metà;
· si prende poi una fetta di pane secco /50 g circa) e si trita nel mixer con un po’ di rosmarino e uno spicchio di aglio;
· si aggiungono 2 bicchieri di vino bianco fermo e trita ancora nel mixer;
· si distribuisce il pane sui mezzi pomodori e si condisce con olio, sale e pepe;
· quindi si passa sotto il grill del forno già caldo e si fanno dorare i pomodori per 10 minuti facendoli però rimanere morbidi.

Si possono servire sia caldi sia freddi dopo un primo piatto di pasta o con una portata di carne oppure di pesce.

Ricetta tratta da Silhouette di Agosto 2009

mercoledì 12 agosto 2009

Spaghetti ai porri e salsa di soia

Ingredienti per 4 persone:

· 400 g. di spaghetti;
· 1 kg. di porri;
· 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva;
· 2 cucchiai di tamari;
· sale q.b.

Preparazione:
pulite i porri, levando la parte verde e tagliateli a rondelle alte almeno 1 cm. Fateli saltare per qualche minuto in una padella dal fondo largo con l’olio (su fuoco alto), rimestando in continuazione per evitare che si brucino.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolate, condite con i porri, aggiungete il tamari, regolate di sale e servite.

martedì 11 agosto 2009

Carpaccio di vitello all'avocado

Ingredienti:
· 300 g. di carpaccio di vitello;
· 1 mazzetto di rucola;
· 1 avocado;
· 1 limone;
· erba cipollina;
· ½ bicchiere d’olio extra vergine d’oliva;
· sale q.b.

Preparazione:
lavate e asciugate la rucola, poi, spezzettatela e sistematela su un piatto da portata e disponetevi sopra il carpaccio.

Sbucciate l’avocado, privatelo del nocciolo e affettatelo molto finemente. Distribuite le fettine sulla carne e condite tutto con un’emulsione di olio, succo di limone e sale.

Cospargete, infine, la preparazione di erba cipollina tritata e servite.

lunedì 27 luglio 2009

Spaghetti con le seppie

Ingredienti:
· 320 g. di spaghetti integrali;
· 600 g. di seppioline pulite;
· 600 g. di passata di pomodoro;
· 2 spicchi d’aglio;
· 1 peperoncino piccante;
· 1 ciuffo di prezzemolo;
· 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· ½ bicchiere di vino bianco secco;
· sale q.b.

Preparazione:
Togliete alle seppioline la cartilagine, sbucciate l’aglio, lavate, asciugate e tritate il prezzemolo.

Eliminate il più possibile la pellicola esterna delle seppioline (strofinandole tra le dita) e fatele a striscioline sottili. Dorate l’aglio (2 minuti) e toglietelo, versate poi le seppioline e fatele cuocere per 10 minuti, sempre mescolando, finché non si asciugano della loro acqua.

Versate il vino e fate evaporare 5 minuti, salate, unite la passata di pomodoro e il peperoncino sbriciolato, mescolate e coprite il tegame, fate sobbollire a fuoco basso per circa 1 ora (mescolando ogni tanto).

Poi, cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli e conditeli con il sugo, cospargendoli di prezzemolo tritato.

giovedì 23 luglio 2009

Fonduta di ananas

Ingredienti:
· 1 ananas piccolo;
· 100 g. di cioccolato fondente di buona qualità (a pezzi);
· 2 cucchiai di panna o panna acida;
· 2 cucchiaini di rum o brandy (facoltativo);
· 2-3 cucchiai di latte scremato.

Preparazione:
sbucciate e tagliate l’ananas a pezzetti e mettetelo in frigo, coperto, mentre preparate la salsa al cioccolato. Mettete tutti gli ingredienti a bagnomaria (tranne un cucchiaio di latte). Mentre scaldate il composto a fiamma bassa, mescolate sempre finchè la salsa di cioccolato sarà omogenea. Aggiungete il latte rimasto (se occorre, per dare una consistenza più liquida). Non cuocete troppo.

Dividete la salsa in quattro portauovo scaldati.

Disponete ogni portauovo su un piatto con i pezzetti di ananas e una forchetta per immergere l’ananas nella salsa e servite.

martedì 21 luglio 2009

Aggiungi la frutta alle tue insalate

Ecco l’idea in più: mescola la frutta di stagione ad altri ingredienti per gustare piatti unici ideali a pranzo e cena. Buoni, facili da preparare e dietetici. Segui queste 10 regole d’oro:

1. Mangiala tutti i giorni. L’ideale è consumare almeno 700 grammi di frutta ogni giorno;

2. Scegli quella di stagione. Scegli solo prodotti freschi e di stagione: in questo modo combatti i radicali liberi e fai il pieno di vitamine;

3. Occhio alla prevenzione. Frutta e verdura sono ricche di micronutrienti (polifenoli, tannino, licopene), che prevengono il rischio di malattie cardiovascolari; inoltre contengono calcio, che ti aiuta a combattere l’osteoporosi;

4. Non avere preferenze. Evita le diete monotematiche: ogni vegetale ha le sue proprietà. I frutti rossi (frutti di bosco, fragole e ciliegie) sono ricchi di tannino; le verdure e i frutti gialli (carote e melone) contengono la provitamina A; i vegetali verdi a foglia forniscono acido folico;

5. Alterna crudo e cotto. Alcuni nutrienti, come il betacarotene e il licopene (contenuti, per esempio, nelle carote e nei pomodori) si assimilano meglio cotti. La cottura altera la vitamina C: peperoni e spinaci mangiali nell’insalata;

6. Abbina ferro e vitamina C. Quando condisci spinaci, finocchi, crescione, broccoli, funghi, che hanno un elevato contenuto di ferro, aggiungi sempre anche un po’ di limone (che ha la vitamina c);

7. Onora le patate. Sono ricche di carboidrati e di fibre: cuocile al forno o al vapore per conservare potassio, fosforo, vitamina B e C. Ricorda che sostituiscono il pane;

8. No a troppa frutta. I vegetali hanno poche calorie, ma la frutta è ricca di zuccheri. Cerca dunque di non esagerare con le quantità;

9. Prova altri piatti unici. Inventa di continuo piatti unici con i vegetali. Aggiungi, per esempio, i legumi alla pasta: così avrai le stesse proteine della carne, ma senza i grassi;

10. Fanne uno spezzafame. La frutta da sola? Meglio come rompidiguno. Perché lo zucchero di cui è ricca (il fruttosio) contribuisce a mantenere costante la glicemia, senza però aumentarla. Così tieni sotto controllo l’appetito.

Fonte: Starbene collezione, n° 15 del 2007.

martedì 14 luglio 2009

Oggi parliamo di: Ananas


La pianta dell’ananas appartiene alla famiglia delle Bromiliacee, è una pianta esotica originaria dell’America tropicale. È caratterizzata da fiori violacei e da frutti che hanno la forma caratteristica di una grossa pigna sulla cui sommità spunta un ciuffo di foglie verdi.

Il frutto ha un particolare sapore acidulo-zuccherino, molto gradevole, che lo rende apprezzato sia allo stato naturale, sia affettato e sciroppato.

L’ananas contiene bromelina, un enzima vegetale con proprietà digestive specifiche, analoghe a quelle della pepsina e della papaina, è consigliabile quindi, l’assunzione di qualche fetta d’ananas 2-3 ore dopo i pasti o in ogni caso quando si manifestano bruciori gastrici o altri sintomi di digestione difficile.

La possibile formazione di trombi, che può bloccare il trasporto d’ossigeno nei vasi sanguigni, è la causa principale d’infarto e ictus. Gli enzimi dell’ananas limitano questa formazione e dagli studi effettuati emerge che essi possono migliorare la circolazione nei soggetti con arterie ristrette, ad esempio chi soffre d’angina.

Dal frutto spremuto, in cui è presente l’acido citrico, si ricava una bevanda dissetante che, oltre ad essere gradita al palato, possiede anche proprietà terapeutiche emollienti, diuretiche, espettoranti, vermifughe, digestive, antiuriche e disintossicanti.
Viene anche indicato nei disturbi artritici e reumatici, negli stati d’arteriosclerosi e nelle malattie vascolari.

Gli enzimi dell’ananas muoiono con la cottura e la pastorizzazione del succo, mentre il frutto e il succo freschi ne mantengono i benefici. Una volta raccolto, l’ananas smette di maturare, quindi scegliete i frutti che hanno già un buon odore.

Gli ananas grandi sono migliori di quelli piccoli, poichè la proporzione tra polpa e buccia è maggiore.

È impossibile sapere quale sia l’esatta azione enzimatica dell’ananas, perchè varia a seconda del tipo, delle condizioni di crescita e del grado di maturazione. In ogni modo, mangiare ananas fresco spesso ha effetti benefici.

L’ananas si associa bene a molti cibi, dalla carne al pesce, dal formaggio ad altri frutti.

Se usato nelle marinate, rende tenera la carne e aiuta il nostro organismo a digerirla; fa subito cagliare panna, crema e yogurt.
Trovi altre info sull'ananas a questo link http://it.wikipedia.org/wiki/Ananas

domenica 12 luglio 2009

Il sugo di pomodoro prezioso alleato del cuore

Il banale sugo di pomodoro potrebbe essere un salvavita.

Il licopene, sostanza dalle proprietà antiossidanti presente all'interno della buccia di pomodoro - secondo i dati presentati all'ultimo congresso di cardiologia di Taormina (Me) - potrebbe divenire una terapia efficace contro ictus e infarti.

Già alleato nel caso di tumori alla prostata, questa sostanza sarebbe capace di bloccare l'ossidazione dei lipidi, riducendo così la probabile formazione delle placche, causa di problemi cardiovascolari.

Le cifre, però, dicono che per beneficiare di questa caratteristica del pomodoro, bisognerebbe mangiarne ogni giorno almeno un chilo.

In questo modo i rischi di malattie cardiovascolari si ridurrebbe fino al 30 per cento.

Evviva il pomodoro!!!

Fonte: La Nazione, 28/04/2009

venerdì 26 giugno 2009

Cartoccio alla menta

Ingredienti per 4 persone:

* 4 filetti di merluzzo;
* 1 limone verde;
* 1 rametto di menta;
* 30 cl di panna da cucina;
* paprika;
* 4 cucchiai di olio;
* sale qb.

Spennellate con l'olio 4 fogli di carta da forno e portate il forno a 210°C.

Tritate le foglie di menta. Grattuggiate la scorza del limone. In una ciotola mescolate la panna con la menta e la scorza di limone.

Oliate, salate e aggiungete la paprika mescolando con cura. Disponete su ciascun foglio un filetto, versatevi sopra la crema ottenuta, chiudete i cartocci e metteteli su una placca.

Cuocete in forno per 20 minuti.

martedì 23 giugno 2009

Come gustare lo strudel


Lo strudel va gustato tiepido, a colazione, con il tè o il caffè, a fine pasto, come un classico dolce, o come merenda.

La pasta deve essere preparata con burro di ottima qualità e il ripieno ideale è fatto con mele, miste a pinoli e noci tritate, che aggiungono sapore e preziosi contenuti.

sabato 20 giugno 2009

Petti d'anatra alle ciliegie

Ingredienti per 4 persone:
· 4 petti d’anatra;
· 400 gr. di ciliegie;
· 1 bicchierino di kirsch;
· 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· 40 gr. di burro;
· sale marino q.b.

Preparazione:
salate i petti d’anatra e poneteli da parte, in una terrina, affinché s’insaporiscano bene. Lavate, snocciolate le ciliegie e scottatele per qualche minuto; poi, sgocciolatele.

Scaldate l’olio e 30 gr. di burro in un tegame e rosolatevi la carne, quando sarà dorata uniformemente, bagnatela con il kirsch; coprite e lasciatela cuocere per una decina di minuti su fiamma moderata.

Trascorso il tempo necessario per la cottura, estraete i petti dal tegame e teneteli in caldo; staccate il fondo di cottura con il burro rimasto, aggiungete le ciliegie e cuocete ancora per un paio di minuti, mescolando.

Servite i petti d’anatra ben caldi, affettati e irrorati con la salsa alle ciliegie.

giovedì 28 maggio 2009

Insalata di ciliegie all'inglese

Ingredienti per 4 persone:
· 300 gr. di ciliegie mature;
· 100 gr. di amarene;
· 50 gr. di nocciole tostate;
· 1 mazzetto di prezzemolo;
· 1 bicchiere di panna;
· ½ limone non trattato;
· sale marino q.b.

Preparazione:
lavate e asciugate le ciliegie e le amarene, tagliatele a metà e privatele del nocciolo, (raccogliendo il succo prodotto durate questa operazione in una ciotolina); trasferite, quindi, la frutta in un’insalatiera.

Versate la panna in una fondina, mescolatevi il succo delle ciliegie, due cucchiai di succo di limone, e un pizzico di sale. Aggiungete all’insalata le nocciole tritate, condite con la salsa preparata e cospargete il tutto con il prezzemolo sminuzzato.

Rigirate con molto delicatezza e lasciate insaporire per qualche minuto in frigorifero, prima di servire

lunedì 18 maggio 2009

Mousse di albicocche e mandorle

Ingredienti:
· 250 g. di albicocche disidratate;
· 500 ml di yogurt naturale magro;
· 40 g. di mandorle (non mondate) a pezzi o a fettine;
· 1 cucchiaino di miele (facoltativo);
· menta fresca per decorare (facoltativa).

Preparazione:
mettete le albicocche in un tegame, coprite con acqua fredda, portate ad ebollizione e fate bollire per 5 minuti; scolate e aggiungete acqua fresca per coprire le albicocche.

Riportate ad ebollizione, coprite, riducete la fiamma e sobbollite per 20 minuti circa (fino a quando le albicocche sono morbide).

Fate raffreddare leggermente e frullate con un po’ d’acqua di cottura per ottenere un purè denso. Aspettate finché tiepido. Unite lo yogurt e il miele (se lo usate).

Tenete in fresco fino al momento di servire. Poco prima di servire, tostate a fiamma bassa le mandorle in una padella antiaderente per 2-3 minuti, fino a quando cominciano a dorarsi.

Cospargetele sulla mousse, decorate con menta fresca (se la usate) e servite.

lunedì 11 maggio 2009

Banane al forno con zenzero

Ingredienti:
· 4 banane grosse e sode;
· 2 cucchiaini di burro;
· 2 fette di zenzero conservato;
· 1 cucchiaio di sciroppo di conservazione dello zenzero;
· 2 cucchiai di succo d’arancia;
· 2 cucchiai di rum;
· 12/15 striscioline di scorza di arancia;
· 25 g. di uvetta sultanina (facoltativa).

Preparazione:
Riscaldate il forno a 200 C°.
(Se usate l’uvetta, mettetela a macerare in acqua bollente per 5 minuti, poi scolatela).

Nel frattempo mettete il burro in una teglia da forno bassa e mettetela in forno finchè il burro sarà sciolto. Toglietela dal forno e disponetevi le banane (precedentemente tagliate a metà nel senso della lunghezza), spennellatele con il burro fuso.

Profumate la banane con l’uvetta, lo zenzero, lo sciroppo, il succo d’arancia, il rum e la scorza d’arancia.

venerdì 1 maggio 2009

Gamberi al Tè Verde

Ingredienti:
· 500 g. di gamberi freschi (o surgelati);
· 1 cucchiaio di foglie di tè verde;
· 1 cucchiaio e mezzo di olio di semi;
· 1 cucchiaio di sakè (o sherry secco);
· 225 ml. di acqua bollente.

Preparazione:
mettete le foglie di tè in un dosatore resistente al fuoco e versatevi sopra l’acqua bollente. Lasciate in infusione per quindici minuti.

Scaldate l’olio finché è molto caldo, versatevi i gamberi e il sakè (o sherry) e cuocete a fiamma alta per un minuto, mescolando sempre.

A questo punto versatevi sopra il tè e metà circa delle foglie e cuocete per un altro minuto.
Con una schiumarola togliete i gamberi e disponeteli in un piatto da portata caldo; continuate a cuocere finché il liquido sarà ridotto a 150 ml., poi, versatelo sui gamberi.

Potete servire i Gamberi al Tè Verde accompagnati da riso.

sabato 18 aprile 2009

Insalata di arance e puntarelle

Per 4 persone:
  • 4 arance;
  • 1 cedro;
  • 1/2 chilo di puntarelle;
  • 1 avocado;
  • 3 uova;
  • 100 grammi di olive nere;
  • il succo di 1 limone;
  • 5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva;
  • 2 cucchiai di aceto balsamico;
  • 5-6 steli di erba cipollina;
  • sale e pepe qb.

Pulite le puntarelle, staccate le foglie esterne più dure, tagliate i piccoli cespi in quattro parti e metteteli in acqua ghiacciata per renderli più croccanti.

Cuocete le uova per 8 minuti in acqua bollente; passatele sotto l'acqua corrente per farle raffreddare, sgusciatele e tagliatele a rondelle o a spicchi sottili.

Pelate al vivo le arance, riducete anche queste a rondelle sottili e sistematele sul fondodi un piatto da portata.

Pelate al vivo il cedro e dividedelo a spicchi.

Sbucciatel'avocado, tagliatelo a metà ed eliminate il nocciolo. Tagliate la polpa a dadini, bagnateli con il succo di limoneper non farli annerire.

Scolate le puntarelle e asciugatele.

Sbattele l'olio in una ciotola con l'aceto balsamico, l'erba cipollina tritata, sale e pepe.

Sistemate gli ingredienti in maniera decorativa sulle arance; unite le olive, condite con salsina e servite.

Ricetta tratta da Sorrisi & Canzoni TV

giovedì 9 aprile 2009

PrimaveraBio 2009. Il Biologico apre le porte ai consumatori

Conferenza Stampa: Il bio fa bene a te e fa bene alla terra!

Mercoledì 15 aprile - ore 11.00 - Sala Riunioni - Città dell'Altra Economia
Largo Dino Frisullo (Ex Mattatoio- Testaccio) -Roma

Parte l'ottava edizione della PrimaveraBio, la campagna nazionale promossa dall'Associazione Italiana Agricoltura Biologica, che ogni hanno porta migliaia di italiani nelle aziende biologiche di tutta la penisola.

La PrimaveraBio 2009 inizierà il 18 aprile per terminare il 17 maggio. Visite guidate, degustazioni, pranzi e merende bio, laboratori didattici, convegni, giochi per bimbi. Questo ed altro sarà la PrimaveraBio 2009, quest'anno dedicata alla qualità alimentare e al benessere, caratteristiche intrinseche dell'alimentazione biologica.

Durante la conferenza stampa di presentazione della campagna, che si svolgerà mercoledì 15 aprile a Roma, alle ore 11.00, presso la Città dell'Altra Economia, verrà distribuito materiale informativo e un dossier sulle qualità nutrizionali e organolettiche del biologico, confrontato con il cibo convenzionale.

Alla conferenza stampa, parteciperanno:
Andrea Ferrante – Presidente AIAB
Antonio Nicoletti - Coordinatore aree protette e territorio Legambiente
Paolo Pigliacelli – Presidente Federparchi
Gregorio Malavolti - ARCI
Claudio Tubili – Presidente Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione clinica - Lazio
Cristina Grandi – Responsabile Campagne AIAB

La Campagna PrimaveraBio 2009 è sostenuta da: Legambiente, ARCI, CTM-Altromercato, Federparchi, ADI, Associazione Italiana per l'agricoltura biodinamica. Media partner: Eco Radio

per maggiori info clicca qui

mercoledì 8 aprile 2009

Oggi parliamo di: Mirtilli


I mirtilli sono frutti di colore viola scuro appartenenti alla famiglia delle Ericacee, della quale fanno parte vari tipi di mirtillo, dovrebbero essere consumati più spesso, oggi sono facilmente reperibili.

I flavonoidi presenti nei mirtilli rafforzano i capillari e migliorano la circolazione, questa proprietà può aiutare a prevenire e curare problemi come geloni, fragilità dei capillari venosi, vene varicose e cattiva circolazione nei diabetici.

Il mirtillo contiene composti che impediscono ai principali batteri, responsabili delle infezioni alle vie urinarie, di attaccare le pareti della vescica; vari studi hanno dimostrato che l’estratto di mirtillo, assieme a 20 mg. di betacarotene al giorno, può migliorare la vista.

I mirtilli (freschi o disidratati – sotto forma di decotto o di tisana), sono un rimedio tradizionale contro la diarrea. Svolgono azione antinfiammatoria, antiossidante e antinfettiva, contengono vitamina B, C e fibre.

Il periodo migliore per i mirtilli è la fine dell’estate, si conservano bene al fresco. Negli altri periodi dell’anno, potete usare mirtilli surgelati, in vaso, in scatola o disidratati. I mirtilli freschi dovrebbero essere consumati a temperatura ambiente.
I mirtilli sono ottimi da soli o in macedonia con altra frutta; sono squisiti anche nelle crepe e nei muffins (panini dolci); i mirtilli freschi frullati sono buonissimi da spalmare o per accompagnare piatti dolci o salati (potete anche conservarli in freezer).

Essendo frutti di bosco, i mirtilli dovrebbero essere sottoposti a cottura breve (solo pochi minuti).

I mirtilli rossi (o americani) sono considerati alimenti sani e curativi da secoli. Si conservano facilmente. Aiutano a prevenire e curare le infezioni alle vie urinarie (soprattutto la cistite nelle donne – l’Escherichia coli), dai test effettuati è risultato che l’assunzione del succo di mirtilli rossi riduce regolarmente la quantità di Escherichia coli nell’urina.

Sono antifungini e antivirali (ma inefficaci contro la Candida albicans – il fungo che causa la candidasi). Ridotte quantità di mirtilli rossi possono ridurre il livello di calcio nell’urina, evitando l’aggravamento in chi soffre di calcoli renali. Contengono ferro, vitamina C e fibre.
Nota bene:
i mirtilli rossi possiedono quantità piuttosto elevate di ossalati che, a lungo termine, possono causare calcoli renali. Non consumatene quantità eccessive regolarmente.

Uno degli usi più tradizionali dei mirtilli rossi è in salsa, come accompagnamento di carne, selvaggina e pesce grasso; oppure in salsa dolce come conserva. Se aggiunti a pezzetti o in purea danno colore e mitigano la frutta troppo dolce, come: pere, pesche, melone e kiwi.

I piatti a base di mirtilli fatti in casa sono migliori di quelli confezionati, poiché non contengono zucchero aggiunto. Le loro proprietà resistono alla cottura, ma sono minori nel succo e nei frutti disidratati (i frutti freschi sono migliori del succo perché quest’ultimo, se confezionato, contiene zucchero aggiunto).

I mirtilli rossi freschi si conservano bene per settimane al fresco. Usate quelli congelati direttamente dal freezer, senza scongelarli.

domenica 5 aprile 2009

Torta di mirtilli

Ingredienti:
· 300 g. di farina;
· 400 g. di zucchero;
· 350 g. di mirtilli;
· 2 uova;
· 2 tazze e ½ di yogurt;
· 60 g. di burro;
· 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Preparazione:
Lavorate il burro, lasciato prima ammorbidire e tagliato a pezzettini, con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.

Poco alla volta e mescolando bene unite le uova sbattute, la farina, lo yogurt e il bicarbonato di sodio.

Amalgamate bene il composto e aggiungete i mirtilli, senza schiacciarli. Imburrate e infarinate uno stampo e versatevi il composto. Infornate e fate cuocere per 1 ora e ½ circa a calore moderatamente caldo.

giovedì 2 aprile 2009

Patè di sardine al limone

Antipasto: ottimo su toast e cracker

Ingredienti
· 2 barattoli da 120 gr. (cadauno) di sardine sott’olio;
· 225 gr. di formaggio molle fresco magro;
· 2 limoni (da ulizzare il succo);
· pepe nero (da macinare).

Preparazione:
scolate bene le sardine, amalgamate il pesce con una forchetta, poi, unite il formaggio, il succo dei limoni e pepate. Conservate in frigorifero prima di servire.

Nota Bene
Potete sostituire le sardine con salmone o sgombro affumicato (2 filetti grandi di entrambi).

giovedì 26 marzo 2009

Zuppa di verdura allo yogurt

Ingredienti (per 4 persone):
· 4 carote;
· 2 cipolle;
· 4 patate;
· 1 porro;
· 2 spicchi d’aglio;
· ½ l. di latte;
· 4 vasetti di yogurt;
· 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· crostini di pane (per accompagnare);
· sale q.b.

Preparazione:
raschiate le carote, pelate le cipolle e l’aglio e pulite il porro. Tritate finemente le verdure e le carote e mettetele a stufare con l’olio in una pentola coperta, cui avrete aggiunto due cucchiaiate d’acqua.

Tagliate le patate a pezzetti e aggiungetele alla preparazione insieme con il latte. Salate e cuocete a fuoco dolcissimo, senza far bollire, fino a quando le patate non diventano morbide.

Poco prima di portare in tavola aggiungete lo yogurt e mescolate con cura, avendo l’accortezza di non fare assolutamente bollire la minestra. Servite accompagnando con crostini di pane.

mercoledì 25 marzo 2009

Mele ripiene

MELE RIPIENE (per 4 persone) antipasto

Ingredienti
· 4 grosse mele Delizia;
· 100 g. di prosciutto cotto in 2 fette;
· 4 foglie di lattuga;
· 2 uova;
· 4 filetti d’acciuga;
· 1 cuore di sedano;
· 1 limone;
· 50 g. di maionese;
· 4 cucchiai di panna;
· 2 cucchiai di gin;
· paprica;
· sale.

Preparazione:
rassodate le uova e raffreddatele sotto l’acqua corrente; poi, sgusciatele e tritatele finemente.

Trasferite il trito in una terrina e unitevi il prosciutto spezzettato minutamente, il sedano affettato e la lattuga tagliata a striscioline sottili.

In una ciotola a parte, versate la maionese e aggiungetevi la panna, il gin, i filetti d’acciuga, amalgamate con cura (fino ad ottenere una salsa omogenea).

Lavate e asciugate le mele, privatele della calotta superiore e svuotatele con molta delicatezza (lasciando circa 1 cm di polpa attaccata alla buccia) poi, spruzzate l’interno con poco succo di limone.

Mescolate la polpa tagliata a cubetti al composto di uova. Condite il tutto con la maionese e farcite con il preparato le mele.

lunedì 23 marzo 2009

Riso alla Vogherese

Ingredienti
· 250 g. di riso;
· 2 peperoni;
· 2 spicchi d’aglio;
· alcuni pomodori freschi e maturi;
· origano;
· olio extra vergine d’oliva;
· sale q.b.

Preparazione:
cuocete il riso in un litro d’acqua e lasciatelo gonfiare. Stufate i peperoni; a parte soffriggete l’aglio schiacciato in poco olio, unitevi i peperoni già cotti, i pomodori tagliati a dadini, l’origano, il sale e lasciate insaporire.

Spegnete la fiamma e arricchite con olio. Versate il condimento sul riso, rimescolate e servite.

sabato 21 marzo 2009

Sfoglia di verdure

Sfoglia di verdure per 6 persone:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia già pronta;
  • 1 porro;
  • un peperone;
  • 150 grammi di taccole;
  • un piccolo cavolfiore;
  • 2 zucchine;
  • 150 grammi di ricotta;
  • 2 uova;
  • 50 grammi di grana grattuggiato;
  • un ciuffo di prezzemolo;
  • un rametto di timo;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe quanto basta.

Pulite e lavate le verdure, tenendo solo le cimette del cavolfiore, poi fatele scottare (tranne il porro e il peperone) in acqua salata.

Affettate sottili taccole, zucchine e peperone; tagliate il porro a rondelle e rosolatelo in una padella con 2 cucchiai di olio, aggiungete le altre verdure, salate, pepate e cuocete per 15 minuti.

Mescolate la ricotta nell'uovo, il grane, le erbe tritate e aggiungete le verdure.

Stendete un rotolo di sfoglia su una teglia antiaderente e versatevi le verdure; srotolate l'altro rotolo, incidetelo con un coltello per formare delle losanghe, posatelo sulle verdure e sigillate i bordi.

Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto rimasto e passate la teglia in forno caldo a 180° per 35 minuti.

Ricetta tratta da Sorrisi e Canzoni Tv

martedì 17 marzo 2009

La Vinata

Oggi Ti parlo della "Vinata", un'antica ricetta suggerita da nonna Sara.

Piatto tipico contadino a base di acqua, vino buono e farina di castagne, che si consumava come dopocena nelle lunghe veglie e nei “metati”, dove si essiccavano le castagne. Simile ad una mousse.

Dose per 4 persone:
½ litro d’acqua;
½ litro di vino;
½ kg di farina di castagne;
1 cucchiaio di zucchero;
1 pizzico di sale.

Preparazione:
mescolare acqua e vino. Aggiungere a freddo la farina di castagne fino ad ottenere una crema piuttosto liquida.

Mettere sul fuoco, portare a ebollizione e far cuocere per circa 5 minuti continuando a mescolare. Mettere nei piatti fondi e spolverare con zucchero. Servire calda.

La ricetta è tratta dal portale di Fabio Bertolucci, La Marocca di Casola

mercoledì 11 marzo 2009

Il Biologico piace

Agli italiani piacciono i cibi biologici.

Una ricerca della Coldiretti, parla di un aumento del 23% rispetto all'anno scorso.

Qualcosa come 8 milioni di utenti, con un fatturato di 26 miliardi di euro.

L'alimentazione bilogica in Italia si sta diffondendo a macchia d'olio: frutta e verdura i prodotti più richiesti, seguiti a ruota dai prodotti per l'infanzia e dai latticini.

Trovi altre info su www.coldiretti.it

domenica 1 marzo 2009

Germogli di grano con carote

Ingredienti:
· 500 g. di germogli di grano;
· 100 g. di carote;
· ½ cipolla;
· 1 rametto di rosmarino;
· 1 spicchio d’aglio;
· 4 cucchiaini d’olio extra vergine d’oliva;
· sale q.b.

Preparazione:
Lavate in un colapasta i germogli di grano; raschiate le carote e tagliatele a filetti; affettate a velo la cipolla; tritate finemente gli aghi di rosmarino insieme allo spicchio d’aglio.

In un tegame fate soffriggere dolcemente con olio, il trito d’aglio e rosmarino con la cipolla per una decina di minuti, poi aggiungetevi i germogli ben sgocciolati e i filetti di carota, lasciando insaporire per non più di cinque minuti; salate e servite.

venerdì 27 febbraio 2009

Oggi parliamo di: come coltivare i germogli



I germogli possono trovare svariati impieghi in cucina: ottimi aggiunti alle insalate e conditi con un filo d’olio e un pizzico di sale, possono accompagnare piatti di carne e di pesce, insaporire pasta e risotti.


 

Imparare a coltivare i germogli, non solo di soia, ma anche di cereali e legumi. I semi germogliati sono ricchi di vitamine, enzimi e sali minerali. Facili da preparare si prestano ad arricchire insalate, primi piatti e dessert.

Quelli di soia li conosciamo bene. Ma i germogli sono molti di più.


Come procurarseli

Potete provare nei negozi d’alimentazione macrobiotica o, con più probabilità e un minimo sforzo, coltivarli direttamente in casa.

Come fare
Facilissimo, basta acquistare le sementi in erboristeria o nei negozi d’alimenti naturali.



· Mettere una manciata di semi in un colino e sciacquarli accuratamente sotto il getto d’acqua fredda;


· Disporli sul fondo di un barattolo di vetro o di porcellana molto capiente e coprirli d’acqua;

· Chiudere il barattolo con una garza o un tovagliolo di carta e fermarlo con un elastico;

· Mettere il barattolo al buio (i semi cominceranno a germogliare nel giro di poche ore);

· Cambiare l’acqua del barattolo una o due volte il giorno, i semi saranno pronti entro pochi giorni;

· Prima di consumarli, esporli alla luce per qualche ora per farli arricchire di clorofilla.


NOTA BENE: usare solo semi provenienti da agricoltura biologica.

Come conservarli

 Riporli in contenitori di vetro o in sacchetti di carta e tenerli in frigorifero (nel cassetto delle verdure);

· scottarli in acqua e aceto e poi conservarli in un barattolo di vetro a chiusura ermetica (coperti d’aceto di mele);


· surgelarli dopo averli scottati in acqua bollente e scolati con cura.


Prima di utilizzare i germogli bisogna lavarli sotto l’acqua corrente ed eliminare le bucce dei semi, quindi scolarli bene.


I germogli ottenuti da cereali e legumi sono una ricca fonte d’enzimi (sostanze presenti anche nella frutta e nella verdura ma in percentuale inferiore rispetto ai germogli, che contribuiscono a prevenire numerose malattie).


Inoltre, contengono fosfati, antiossidanti, vitamina A e vitamine del gruppo B. I germogli sono anche l’ideali per combattere stress, spossatezza e stanchezza.


Ci sono molti cereali e legumi adatti alla germinazione, ma per alcuni non è consigliabile, ad esempio quelli di soia richiedono numerose cure durante i primi giorni di germinazione, quindi meglio acquistarli già pronti.



Attenzione; i semi germogliati di alcuni vegetali contengono sostanze tossiche, quali evitare? Quelli di pomodoro e quelli di patata.


I germogli di crescione sono ricchi di ferro, potassio, calcio e vitamine C e E. Utili per dare una sferzata di energia.



I germogli di girasole sono utili per chi pratica sport (prevengono i dolori ai muscoli dopo l’attività fisica).


I germogli di soia tengono sotto controllo gli sbalzi ormonali legati all’arrivo della menopausa, attenuano i sintomi premestruali e combattono l’osteoporosi.

I germogli di avena sono ricchi di proteine, fosforo, carboidrati, magnesio e vitamine B1 e B2. Utili per un’azione diuretica e leggermente lassativa.


I germogli di cipolla sono efficaci invece per combattere la cellulite.


I germogli di miglio contengono ferro, potassio, fluoro e lecitina, migliorano l’aspetto della pelle, danno forza ai capelli e alle unghie fragili.

La redazione di Alimentazione & Cucina Naturale consiglia: Germogli di Erba Medica (sementi biologici)

venerdì 20 febbraio 2009

Crema di sesamo e ceci

Ingredienti per 4 persone:
· 200 g. di ceci cotti;
· 6 cucchiai di tahin;
· 4 spicchi d’aglio;
· 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· il succo di 2 limoni;
· 1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
· pane abbrustolito;
· sale e paprika q.b.

Preparazione:
spellate e schiacciate l’aglio; mettetelo nel frullatore insieme con i ceci, il succo di limone, il prezzemolo, l’olio e quattro cucchiai d’acqua; frullate fino ad ottenere una pasta omogenea.

Unitevi poi, il tahin e mescolate con cura fino ad ottenere una crema morbida (se necessario aggiungete altra acqua). Condite con sale e paprika e servite con pane abbrustolito.

domenica 15 febbraio 2009

5 consigli antistress

Sapevi che lo stress può essere combattuto a tavola, con un’attenta alimentazione?

Per contrastare lo stress, serve magnesio, taurina e vitamina B6. Insieme, lavorano per aiutare il Tuo organismo ad adattarsi e a contrastare efficacemente lo stress, sia di tipo fisico che psicologico.

Eccoti 5 consigli molto interessanti:

1. Scegliere tra le acque da bere quelle più ricche in magnesio;

2. Consumare costantemente piccole quantità di noci, nocciole, mandorle e banane. Sono alimenti facilmente trasportabili ad alto contenuto di magnesio;

3. Mangiare più cereali integrali. Sono particolarmente ricchi di magnesio e di vitamine del complesso B;

4. Mangiare più pesce “grasso”, come salmone, sgombro, aringhe e crostacei. Sono un’ottima fonte di taurina, oltre che di magnesio e vitamina B6;

5. Evitare fumo di sigaretta, caffè ed alcolici: aumentano l’influenza degli eventi stressanti.

Fonte: Riza Psicosomatica – giugno 2005

martedì 10 febbraio 2009

Penne ai carciofi

Ingredienti (dosi 4 persone)

· 200 g. di penne;
· 240 g. di tonno al naturale;
· 400 g. di cuori di carciofo (anche surgelati);
· 4 cucchiai di parmigiano grattugiato;
· 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· il succo di un limone;
· sale q.b.

Preparazione:
mettere l’olio, il succo di limone e i cuori di carciofo affettati finemente in una padella antiaderente, regolare di sale e cuocere su fiamma bassa. Quando i carciofi sono quasi pronti, aggiungere il tonno sgocciolato e lasciare sul fuoco per un paio di minuti.

Nel frattempo, lessare le penne in abbondante acqua salata; scolarle al dente e versarle nella padella. Aggiungere il parmigiano e servire subito.

giovedì 5 febbraio 2009

Yogurt con frutta e insalata

Aggiunto all’insalata, consumato con frutta e miele o con cereali integrali e marmellate, rappresenta un ottimo complemento della nostra dieta quotidiana.

Il consiglio è quello di acquistare prodotti il più possibili naturali. Quindi, yogurt bianchi senza aggiunta di zucchero, aromi o marmellate e puree di frutta industriali.

Aggiungete da soli, secondo gusto e fantasia, ingredienti freschi e preparati al momento al vostro yogurt.

Per dolcificarlo, usate il miele, malto di riso, malto d’orzo o composte di frutta. Per renderlo più gustoso, frutta fresca o cereali integrali.

Per sapere di più sullo yogurt, leggi questo articolo.

Fonte: Riza Psicosomatica – giugno 2005

Yogurt con frutta e insalata

Aggiunto all’insalata, consumato con frutta e miele o con cereali integrali e marmellate, rappresenta un ottimo complemento della nostra dieta quotidiana.

Il consiglio è quello di acquistare prodotti il più possibili naturali. Quindi, yogurt bianchi senza aggiunta di zucchero, aromi o marmellate e puree di frutta industriali.

Aggiungete da soli, secondo gusto e fantasia, ingredienti freschi e preparati al momento al vostro yogurt.

Per dolcificarlo, usate il miele, malto di riso, malto d’orzo o composte di frutta. Per renderlo più gustoso, frutta fresca o cereali integrali.

Per sapere di più sullo yogurt, leggete questo articolo.

Fonte: Riza Psicosomatica – giugno 2005

lunedì 2 febbraio 2009

Sorbetto di frutta

Dessert poco calorico, privo di panna e latte.

Ingredienti:
· mezzo chilo di frutta (a vostro piacimento);
· 200 g. di zucchero;
· il succo di mezzo limone;
· mezzo bicchiere d’acqua;
· un albume.

Preparazione:
Frullate la frutta, unite uno sciroppo preparato con lo zucchero, mezzo bicchiere d’acqua e il succo di limone.

Ponete il tutto nel freezer e quando il sorbetto è quasi pronto aggiungete l’albume, un po’ montato e rimettete nel freezer per terminare la congelazione.

venerdì 30 gennaio 2009

Torta di mele e cannella

Ingredienti (per 6 persone):
· 3 tazze di fiocchi di orzo;
· 7 mele;
· 2 carote;
· 1 tazza di uvetta sultanina;
· 1 cucchiaio di scorza di limone;
· 1 tazza di farina di granoturco;
· 3 cucchiai di cocco grattugiato;
· sale q.b.;
· cannella q.b.;
· olio e farina per lo stampo.

Preparazione:
metti a bagno i fiocchi d’orzo, in una terrina con poca acqua tiepida per mezz’ora, insieme all’uvetta e al sale. Grattugia quattro mele e le carote, uniscile ai fiocchi, insieme alla cannella e alla scorza di limone, e mescola bene.

Aggiungi la farina di granoturco e mescola; ungi uno stampo a cerniera e spolverizza con la farina. Versa l’impasto e livellalo.

Taglia a fettine sottili le mele restanti e usale per decorare la torta.
Passa in forno caldo a 180° per circa 45 minuti.
Prima di servire, spolvera la torta con il cocco grattugiato.

martedì 27 gennaio 2009

Frittata ai germogli di grano

Ingredienti:
· 100 g. di germogli di frumento;
· 4 uova;
· 3 cucchiai di latte fresco intero;
· mezzo cucchiaino di semi di finocchio;
· 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· sale q.b.

Preparazione:
in una ciotola sbattere le uova in modo che i tuorli e gli albumi si amalgamino bene. Aggiungere il latte, il sale e i semi di finocchio.

In una padella scaldare l’olio, unire i germogli e cuocere per un minuto mescolando continuamente, a questo punto unire la miscela d’uova e latte sui germogli e far cuocere per qualche minuto.

A questo punto, con l’aiuto di un coperchio, voltare la frittata e farla cuocere anche sull’altro lato.

sabato 24 gennaio 2009

Zuppa di carciofi

Ingredienti:
· 2 / 3 carciofi per persona;
· 2 cipolle
· 2 carote;
· 2 limoni;
· un mazzolino di timo;
· 2 foglie d’alloro;
· 1 gambo di sedano;
· un mazzolino di finocchio selvatico;
· 1 cucchiaino di semi di coriandolo:
· olio extra vergine d’oliva;
· sale q.b.

Preparazione:
mondate i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e verdi (tagliando le cime e pelando i gambi), poi metteteli in acqua fredda nella quale avrete aggiunto il succo dei due limoni.

A parte portate a bollore 1 l. d’acqua con una presa di sale grosso; unitevi tutti gli aromi (riuniti in un pezzetto di tela ben legato) aggiungete i carciofi scolati, il sedano, le carote e le cipolle tagliate a dadini.

Lasciate cuocere con coperchio; a cottura ultimata estraete il sacchetto con gli aromi (avendo cura di strizzarlo bene prima di gettarlo), servite su fette di pane e condite con l’olio.

mercoledì 21 gennaio 2009

Tortino di spinaci

Ingredienti:
· 1 sfoglia di pasta frolla surgelata;
· 500 gr. di spinaci freschi;
· 2 cucchiai di foglioline di maggiorana;
· 25 gr. di burro;
· 3 uova (si usano un tuorlo e 3 albumi);
· 50 gr. di parmigiano grattugiato;
· sale q.b.

Per la besciamella:
· 40 gr. di burro;
· 40 gr. di farina;
· 2,5 dl. di latte;
· sale q.b.;
· 1 pizzico di noce moscata.

Preparazione:
scongelate la pasta frolla e con questa foderate uno stampo da forno. Lessate gli spinaci, scolateli e strizzateli, tagliuzzateli e fateli rosolare nel burro per pochi minuti. Incorporate quindi le foglie di maggiorana.

Travasate il tutto in una terrina, aggiungete il tuorlo d’uovo, il formaggio e salate. A parte, preparate la besciamella. Quando sarà tiepida, aggiungetela al composto di spinaci e incorporatevi i 3 albumi montati a neve.

Versate il tutto nella teglia e infornate per 40 minuti a 180° gradi.

Se volete ottenere una preparazione più morbida, a metà cottura coprite il tortino con un foglio di alluminio per forno.

lunedì 19 gennaio 2009

Altre informazioni sugli spinaci

Dato che gli spinaci sono una verdura ricca di molti nutrimenti, ho pensato di fare una ricerca anche su Wikipedia, eccoti il link di collegamento, clicca qui

Inoltre, ho trovato un articolo molto interessante di Marisa Paolucci, lo trovi qui.

venerdì 16 gennaio 2009

Insalata di spinaci

Ingredienti:
· 300 g. di spinaci giovani (dalle foglie tenere);
· 2 carote;
· 1 cetriolo;
· alcune foglioline di prezzemolo;
· 4 cucchiai di germe di grano;
· 2 cucchiai d’olio di girasole spremuto a freddo;
· limone q.b.

Preparazione:
Pulite accuratamente gli spinaci, mondateli del gambo e spezzetate le foglie più grandi; lavate bene cetriolo e carote e tagliateli a filetti.

Riunite le verdure in un’insalatiera e cospargetele con germe di grano.
In una ciotolina a parte preparate il condimento sciogliendo il gomasio con il succo di limone e l’olio; decorate con qualche fogliolina di prezzemolo e servite insieme all’insalata.

martedì 13 gennaio 2009

Oggi parliamo di: Spinaci


Gli spinaci sono caratterizzati da foglie di colore verde scuro, riunite tra loro in cespi, provvisti di radice alla base. Possiamo trovare, in commercio, le seguenti varietà:

· il tipo gigante d’inverno, caratterizzato da foglie grandi e crespe;
· il tipo merlo nero, che ha foglie non troppo grandi ed arricciate:
· il tipo riccio di castelnuovo, che ha foglie tonde e spesse;
· il tipo viroflay, caratterizzato da un cespo grosso.

Secondo studi su tumori di stomaco, pelle, polmoni, prostata e vescica, chi consuma molte verdure a foglia, come gli spinaci, corre meno rischi di cancro.

Gli spinaci sono ricchi di vitamine C e E antiossidanti che, secondo molti studi, sono legate ad una riduzione dei rischi di malattie cardiache, ictus, cataratta e cancro, se assunte per via alimentare.

Gli spinaci, soprattutto crudi, sono una ricca fonte di folato, utile per ridurre i rischi di avere un bambino con spina bifida.

Il ferro contenuto negli spinaci non viene completamente assimilato a causa degli ossalati, che riducono l’assorbimento dei minerali, anche se sembra che sia un effetto a breve termine: da uno studio è risultato che i livelli di minerali in individui che mangiavano 100 g. di spinaci a giorni alterni diminuivano all’inizio per poi tornare alla normalità sei settimane dopo.

Sono molto ricchi di potassio, grandi quantità aiutano a regolare l’ipertensione arteriosa. Hanno azione lassativa e sono ricchi di minerali che stimolano l’attività del cuore e del pancreas.

Particolarmente indicati in caso di debolezza ed anemia. Chi ha, o ha avuto la gotta o calcoli renali, dovrebbe evitare gli spinaci in quanto contengono molti ossalati.

Scegliete spinaci freschissimi con un bel colore verde (evitate di acquistare spinaci con foglie ingiallite od appassite), con gambi forti ed integri. Per le insalate acquistate quelli con foglie piccole e giovani.

In caso gli spinaci abbiano lo stelo fiorito ed i cespi siano pieni di terra, non acquistateli perché la produzione è scadente. Potete conservarli in frigo per 2/3 giorni chiusi in sacchetti di plastica (dopo averli accuratamente lavati ed asciugati), se volete congelarli fatelo dopo averli lessati e accuratamente strizzati.

Ma ricordate! È bene consumare subito gli spinaci, soprattutto una volta cotti, a causa delle trasformazioni che i nitriti contenuti nei concimi chimici a cui vengono sottoposti subiscono, e che in alcuni casi provocano crisi respiratorie o cefalee.

Sciacquate gli spinaci 2 o 3 volte in acqua e lessateli senza asciugarli, coprite bene, cuocete a fiamma alta fino ad ebollizione, poi per altri 2 o 3 minuti finché teneri. Scolateli subito.

Insomma: W GLI SPINACI!!!

sabato 10 gennaio 2009

Spaghetti al sedano

Ingredienti
· 320 g. di spaghetti;
· 100 g. di coste di sedano bianco;
· 20 g. di basilico fresco;
· 40 g. di rucola;
· 50 g. di ricotta magra;
· 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· sale q.b.

Preparazione:
togliete al sedano i filamenti laterali, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a listarelli di circa 2 mm. Tritate la rucola con il basilico, metteteli in una terrina e condite con l’olio, la ricotta e salate.

Nel frattempo cuocete gli spaghetti, aggiungete poi, – nell’acqua di cottura – i listarelli di sedano (ricordatevi che cuociono in pochissimo tempo, quindi metteteli quando la pasta è quasi cotta).

Trasferite poi, il tutto, nella terrina e mescolate bene. Servite subito e... buon appetito!

lunedì 5 gennaio 2009

Pasta integrale con fagioli

Siamo in pieno inverno e possiamo tranquillamente "riscaldarci" lo stomaco, allora avanti con una buona pasta & fagili calda. Questa la faceva la mia mamma quando era giovane.

Ingredienti:
· 350 g. di pasta integrale di semola;
· 300 g. di fagioli borlotti;
· 250 g. di pomodori;
· 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
· 1 pizzico di peperoncino piccante;
· 3 foglie di basilico;
· una spolverata d’origano;
· ½ cucchiaino di prezzemolo tritato;
· 1 spicchio d’aglio;
· sale q.b.

Preparazione:
La sera precedente mettete i fagioli in ammollo in acqua fredda. Il giorno dopo cuoceteli mettendoli in acqua fredda per circa 1 ora e ½.

Nel frattempo sbollentate i pomodori, spellateli, tagliateli a dadini e fateli appassire con l’olio, l’aglio, il peperoncino e il sale. Unite i fagioli lessati e fateli insaporire.

Cuocete la pasta, scolatela e versatela nel sugo preparato e fate insaporire per qualche minuto. Unite il prezzemolo, il basilico e l’origano tritato. Piatto ricco di potassio.

venerdì 2 gennaio 2009

Salmone allo zenzero

Ingredienti per 4 persone:
· 4 fette di salmone;
· 2 porri;
· 1 tazza di pisellini sgranati;
· 1 tazza di carotine novelle;
· 1 cuore di sedano;
· 250 ml. di brodo;
· 2 cucchiaini di zenzero in polvere;
· ½ bicchiere di vino bianco secco;
· 2 cucchiai di salsa di soia (tamari);
· sale q.b.

Preparazione:
pulite i porri eliminando le parti verdi e tagliateli a rondelle sottili, lavate e tagliate il cuore di sedano a dadini.

In una casseruola versate il brodo con il vino, la salsa di soia, lo zenzero e il sale e portate a bollore; aggiungete poi i porri, il sedano, i pisellini e le carotine, coprite e cuocete a fuoco medio per otto minuti.

Levate le verdure dalla casseruola e tenetele in caldo. Disponete il salmone nella casseruola, coprite e cuocete a fuoco bassissimo per cinque/otto minuti per parte (aggiungendo acqua se necessario). Regolate di sale e servite insieme con le verdure, irrorando con il sugo di cottura.

Dona ora quello che vuoi

Ti sono piaciute le informazioni che hai trovato nel blog? Le ritieni interessanti e utili? Allora aiutaci a tenerlo costantemente aggiornato e ricco di news. Fai la tua donazione in piena libertà. Può bastare anche un solo euro. Clicca qui sotto per donare quello che desideri, quello che puoi. GRAZIE

Etichette

Alimentazione Sana (571) Ebook e Libri Consigliati (449) Ricette - secondi (186) Ricette - primi (168) Ricette - pesce (129) Ricette - dolci (127) Oggi Parliamo di Alimenti (112) In Tavola (110) Ricette - contorni (87) Erbe Aromatiche (77) La Nazione (73) News (73) Ricette - antipasti (72) Oggi Parliamo di (70) Pomodoro (70) Patate (64) Prodotti consigliati (64) Alimenti che fanno bene (59) Zucchine (56) Carote (54) Ricetta - dolci (50) Peperoni (44) Consigli (43) Arance (41) Ricetta - primi (41) Ricotta (41) Uova (40) Alimenti che allungano la vita (36) Viversani e belli (36) Zucca (35) Porro (34) Riso (34) Cipolla (33) Cucina no problem (33) Melanzane (33) Ricette - carne (33) Ricette insalate (32) Carciofi (31) Pinoli (31) Ricetta - antipasti (30) Ricetta - secondi (30) Limone (29) Yogurt (29) Fragole (28) Yogurt greco (28) Ricette - zuppe (27) Asparagi (26) Spinaci (26) Carne bianca (25) Cucinare al microonde (25) Mandorle (25) Spezie (25) Cioccolato fondente (24) Finocchi (24) Mela (24) Ricette - risotti (24) Cipolle (23) Gherigli di noce (23) La pasta fatta in casa (23) News brevi (23) Piselli (23) 500 ricette con le verdure (22) Cucina Leggera (22) Panna (22) Zenzero (22) Miele (21) Cucina Moderna (20) Formaggio Caprino (20) Funghi (20) Menta (20) Mirtilli (20) Pomodorini (20) Ricette - insalate (20) Ricette senza grassi (20) Cannella (19) Baccalà (18) Frutti di bosco (18) Microonde cucinare sano e veloce (18) Salmone (18) Castagne (17) Gente (17) Insalata (17) Occhio alla spesa (17) Pesce Azzurro (17) Prosciutto crudo (17) Ricette - estive (17) Ricette sformati (17) Avocado (16) Cavolfiore (16) Ceci (16) Erba Cipollina (16) Germogli (16) Oggi vi insegno a preparare......... (16) Più Sani Più Belli (16) Prosciutto cotto (16) Ricetta - vellutata (16) Ricette - creme (16) Salute (16) Uvetta (16) Verdure miste (16) Banane (15) Gamberi (15) Parmigiano Reggiano (15) Ricetta - torta salata (15) Ricette - dolci estivi (15) Ricette - torte salate (15) Sedano (15) Zafferano (15) Cioccolato (14) Formaggi (14) Guida Cucina (14) Oggi Cucino (14) Radicchio (14) Aceto balsamico (13) Alici (13) Broccoli (13) Cipollotti (13) Di Più Cucina (13) Funghi porcini (13) Latte (13) Mele (13) Parmigiano (13) Pecorino (13) Peperoncino (13) Ricetta - contorno (13) Ricetta - zuppa (13) Ricette - conserve (13) Ricette - dolci con la frutta (13) Rucola (13) Ananas (12) Grana Padano (12) Limoni (12) Noci (12) Pompelmo (12) Prevenzione a tavola (12) Senape (12) Vongole (12) Arancia (11) Code di gambero (11) Cucina Vegetariana (11) D La Repubblica (11) Gamberetti (11) Melone (11) Olive nere (11) Pistacchi (11) Ricetta - pesce (11) Ricette - piatto unico (11) Bietola (10) Cavolo nero (10) Finocchietto (10) Gianfranco Vissani (10) Il Tirreno (10) Pere (10) Prezzemolo (10) Ricetta - piatto unico (10) Salmone affumicato (10) Vero Cucina (10) Zucchero di canna (10) Acciughe (9) Aglio (9) Benessere (9) Carne rossa (9) Fagioli cannellini (9) Grazia (9) Intervista (9) Nocciole (9) Nuovo Consumo (9) Pane casereccio (9) Pasta sfoglia (9) Radicchio trevigiano (9) Ricette torte salate (9) Triglia (9) Yogurt magro (9) Acciughe salate (8) Albicocche (8) Branzino (8) Cacao amaro (8) Cereali (8) Cipolla rossa (8) Curry (8) Da noi (8) Fagiolini (8) Fare la pasta all'uovo (8) Fiocchi d'avena (8) Frutta fresca di stagione (8) Gnocchi (8) Legumi (8) Lenticchie (8) Merluzzo (8) Pane raffermo (8) Pasta integrale (8) Ricetta - crema (8) Ricetta - frittata (8) Ricetta - insalata (8) Ricette - Vellutata (8) Ricette - biscotti (8) Ricette - primi di pesce (8) Ricette con le verdure (8) Salvia (8) Semi di sesamo (8) Seppie (8) antiossidanti (8) Basilico (7) Capperi (7) Carne di vitello (7) Cetriolo (7) Cozze (7) Fichi (7) InTavola (7) Insalata lattuga (7) Lamponi (7) Lime (7) Mais (7) Natù (7) Orzo perlato (7) Pane Toscano (7) Pera (7) Petto di pollo (7) Pollo (7) Ricetta - biscotti (7) Ricetta - carne (7) Ricette - salse (7) Salsa di soia (7) Scalogno (7) Semi di finocchio (7) Speck (7) Tofu (7) Tonno (7) Uva (7) Verdure (7) Verza (7) Cucina Vegana (6) Cucina tipica toscana (6) Erbette (6) Fave (6) Filetti di acciuga (6) Formaggio Feta (6) Gelato (6) INRAN (6) La grande Enciclopedia dei dolci (6) Mozzarella (6) Orata (6) Pangrattato (6) Papaia (6) Pasta fatta in casa (6) Peperoncino piccante (6) Pomodori secchi (6) Ricetta - frittelle (6) Ricetta - mousse (6) Ricetta - sformati (6) Ricette - focacce (6) Ricette - gnocchi (6) Ricette - verdure (6) Ricette con formaggi (6) Ricette pesce (6) Risotti (6) Starbene (6) Tonno sott'olio (6) Vino rosso (6) Vitamine (6) Agnello (5) Anguria (5) Auguri Pubblici (5) Biscotti amaretti (5) Brodo vegetale (5) Caffè (5) Calamari (5) Chef Roberto Di Mauro (5) Confettura (5) Coniglio (5) Crucifere (5) Cucina Dietetica (5) Cucinare spendendo poco (5) Donna Moderna (5) Fagiolini verdi (5) Farina di Mandorle (5) Farina integrale (5) Frittura (5) Gorgonzola (5) Insalatina (5) La Freccia (5) Mango (5) Meringa (5) Olive (5) Omega 3 (5) Pasta all'uovo (5) Pasta amore e fantasia in cucina (5) Pasta brisée (5) Peperone (5) Pesce Spada (5) Pesche (5) Ravioli (5) Ricetta - cheesecake (5) Ricetta - dolce (5) Ricetta - risotti (5) Ricette - aperitivo (5) Ricette - frittate (5) Ricette - marmellata (5) Ricette - uova (5) Ricotta light (5) Rum (5) Sapere e Salute (5) Sogliola (5) Soufflé (5) Tortelli (5) Trota (5) Vegetariani in cucina (5) Zucchero (5) Agrumi (4) Alimenti amici del cuore (4) Anice stellato (4) Birra (4) Biscotti secchi (4) Cannelloni (4) Capesante (4) Cardi gobbi (4) Cheesecake (4) Cipolle di Tropea (4) Cottura a vapore (4) Crostate (4) Cucinare con i fiori (4) Dieta Mediterranea (4) Dvd consigliati (4) Fagioli (4) Farina di castagne (4) Farina di grano saraceno (4) Formaggio Gruviera (4) Frutta secca (4) Insalata Indivia (4) Kiwi (4) La cucina della salute (4) Lasagne (4) Maionese (4) Mandarino (4) Mascarpone (4) Mele Cotogne (4) Mele Renette (4) Miele di acacia (4) Mozzarella di Bufala (4) Olio Extra Vergine di Oliva (4) Pancarrè (4) Patate dolci (4) Pesce Grasso (4) Plum Cake (4) Quinoa (4) Ricetta - crostate (4) Ricetta - muffin (4) Ricetta - pinzimonio (4) Ricetta - pizza (4) Ricetta - quiche (4) Ricetta - soufflè (4) Ricetta - verdure (4) Ricetta tipica toscana (4) Ricette - budino (4) Ricette - crostate (4) Ricette - mousse (4) Ricette - primi freddi (4) Ricette - sformati (4) Ricette - verdure ripiene (4) Ricette consigliate dal dietologo (4) Ricette dolci (4) Sardine (4) Scamorza (4) Sedano rapa (4) Semi di papavero (4) Silhouette (4) Sorbetti (4) Spinaci novelli (4) Tartufo (4) Tartufo nero (4) Vaniglia (4) Verdure di stagione arrostite (4) Vero (4) Yogurt naturale (4) tabasco (4) Agro dolce (3) Andrea Ghiselli (3) Beatrice Barbieri (3) Biscotti (3) Borragine (3) Bottarga di muggine (3) Bresaola (3) Broccoletti (3) Cacao (3) Carne di manzo (3) Carpaccio di mare (3) Catalogna (3) Cavolo cappuccio (3) Cavolo rosso (3) Celiachia (3) Chef Accursio Capraro (3) Chef Monica Bianchessi (3) Chef Oldani (3) Chiodi di garofano (3) Cioccolato bianco (3) Cipolle borrettane (3) Cipolline (3) Cocco (3) Contorno mediterraneo (3) Crema di riso (3) Cucinare a vapore (3) Da sapere (3) Dentice (3) Di Più (3) Dieta 5 colori (3) Dolci Tentazioni (3) Dottor Matteo Coppola (3) Emmenthal (3) Erbe di campo (3) Farina di ceci (3) Farro perlato (3) Filetto di bovino (3) Fiori di zucchina (3) Focaccia (3) Formaggi vari (3) Formaggio (3) Formaggio di capra (3) Formaggio primo sale (3) Frittata (3) Frutta (3) Frutta candita (3) Gamberoni (3) Insalata scarola (3) Le ricette di una di Voi (3) Lemon curd (3) Lo yogurt come farlo e...tante gustose ricette (3) Marinatura (3) Marmellata (3) Mauela Soressi (3) Millefoglie (3) Millionaire (3) Molluschi (3) Mortadella (3) Mousse (3) Muesli (3) Natacha Arnoult (3) Nero di seppia (3) Oggi vi insegno a preparare............ (3) Ortica (3) Pagello (3) Pane fatto in casa (3) Pane integrale (3) Panna acida (3) Panorama (3) Papaya (3) Pasta (3) Pasta di pane (3) Pasta fresca (3) Pasta frolla (3) Pecorino sardo (3) Pesce Razza (3) Pesto (3) Pietro Leemann (3) Pinzimonio (3) Polpo (3) Porto (3) Puntarelle (3) Regali di Natale (3) Ribes (3) Ricetta - carne bianca (3) Ricetta - conserve (3) Ricetta - crespelle (3) Ricetta - dolcetti (3) Ricetta - lasagne (3) Ricetta - polpette (3) Ricetta - salse (3) Ricetta - tortino (3) Ricette - cocktail (3) Ricette - confettura (3) Ricette - economiche (3) Ricette - frittelle (3) Ricette - fritto (3) Ricette - involtini (3) Ricette - stuzzichini (3) Ricette - sughi (3) Ricette - tipica toscana (3) Ricette - tipiche (3) Ricette contorni (3) Ricette tipiche natalizie (3) Ricotta di pecora (3) Robiola (3) Salsa worcester (3) Sciroppo d'agave (3) Seitan (3) Sgombri (3) Soia (3) Tacchino (3) Tagliatelle fresche (3) Tartare (3) Timo (3) TopSalute (3) Tè verde (3) Uova di quaglia (3) Vegan Home (3) Vellutata (3) Vero Salute (3) Video (3) Vitello (3) You Tube (3) crostini di pane (3) 50 ricette semplici (2) AIRC (2) Abbinamenti (2) Acidi grassi omega-3 (2) Adriana Cantisani (2) Alga nori (2) Alghe (2) Alimentazione in età prescolare e scolare (2) Anatra (2) Arachidi (2) Aromi (2) Barbabietola (2) Barbabietola rossa (2) Bavarese (2) Bietolina (2) Biologico (2) Brandy (2) Brodo di carne (2) Caciocavallo (2) Calamaretti (2) Canditi (2) Cappone (2) Caramello (2) Carboidrati (2) Carbonara (2) Carne di maiale (2) Carne di pollo (2) Cavolo cinese (2) Cavolo verza (2) Cicerchie (2) Ciliege (2) Cime di rapa (2) Cioccolato al latte (2) Colesterolo (2) Conferenze (2) Cordiandolo (2) Corn Flakes (2) Cosa farne degli avanzi (2) Cous Cous (2) Crema (2) Crespelle (2) Crocchette (2) Cucina di stagione (2) Cucina etnica (2) Cuscus (2) D - La Repubblica (2) Da acquistare (2) Dario Bressanini (2) Davide Oldani (2) Dolci di frutta (2) Dottoressa Simona Perseo (2) Eventi in Italia (2) Fare la pasta in casa senza uova (2) Farro (2) Fesa di tacchino (2) Fiammetta Fadda (2) Fichi neri (2) Fico (2) Filetto di manzo (2) Fitonutrienti (2) Flavonoidi (2) Fonduta (2) Fontina (2) Formaggio Tomino (2) Frittura leggera di verdure (2) Frullati verdi (2) Frutta al barbecue (2) Funghi secchi (2) Gallinella di mare (2) Gazpacho (2) Giorgio Calabrese (2) Gran misto di verdura (2) Gruppo Giancarlo Fornei (2) Il Broccoletto (2) Insalata Iceberg (2) Insalata di mare (2) Insalata di riso (2) Integratori (2) Interviste esperti (2) La Cucina Italiana (2) La cinquina vincente (2) La soia (2) Latte di soia (2) Latte scremato (2) Licopene (2) Limoncello (2) M.Cristina Sparaciari (2) Macedonia (2) Maggiorana (2) Maltagliati di castagne (2) Marco Bianchi (2) Marsala secco (2) Marzapane (2) Melagrana (2) Miele di castagno (2) Miglio (2) Mostarda (2) Mousse al cioccolato (2) Muffin (2) Natural Style (2) Noce moscata (2) Nuovo (2) Ok La Salute (2) Olive taggiasche (2) Ortaggi (2) Ostriche (2) Pancakes (2) Pane ai 5 cereali (2) Pannacotta (2) Pappardelle (2) Passata di pomodoro (2) Pasta ripiena (2) Percorsi formativi (2) Pesce crudo (2) Pesto di rucola (2) Petto d'anatra (2) Pillole (2) Polenta (2) Polifenoli (2) Programma Yogurt Dieta (2) Prosciutto di Parma (2) Prosciutto di Praga (2) Rabarbaro (2) Radicchio Chioggia (2) Report Gratuiti (2) Ricetta - Bavarese (2) Ricetta - cannelloni (2) Ricetta - crepes (2) Ricetta - crostini (2) Ricetta - dolci pasquali (2) Ricetta - involtini (2) Ricetta - plumcake (2) Ricetta - primi di effetto (2) Ricetta - rotolo verdure (2) Ricetta - uova (2) Ricetta - verdure crude (2) Ricetta - verdure ripiene (2) Ricetta tipica emiliana (2) Ricetta tipica siciliana (2) Ricette - castagne (2) Ricette - confetture (2) Ricette - dolcetti (2) Ricette - gelato (2) Ricette - natalizie (2) Ricette - pizza (2) Ricette - plum cake (2) Ricette - semifreddo (2) Ricette bevande (2) Ricotta romana (2) Ricotta salata (2) Ricotta secca (2) Riso con pere (2) Riso integrale (2) Rita Spangaro (2) Rombo (2) Rosmarino (2) Sali minerali (2) Salsa agrodolce (2) Salsa tonnata light (2) Salsiccia (2) Scampi (2) Seba (2) Semi di Chia (2) Semi di cumino (2) Semolino (2) Set pacchetti assaggio (2) Sherry (2) Speciale Peperoni (2) Stefania Carlevaro (2) Succo d'arancia (2) Succo di mela (2) Succo di pomodoro (2) Susanna Sforza (2) Sushi (2) Taleggio (2) Tartufo bianco (2) Tonno al naturale (2) Topinambur (2) Torrone (2) Tortine di carota (2) Toscana Tascabile (2) Un grazie a Paola (2) Uova di salmone (2) Verdure a foglie verdi (2) Verdure di stagione (2) Verdure grigliate (2) Verdure spesso poco utilizzate (2) Vino bianco (2) Violetta (2) Viversani e belli; Belli (2) Zabaione (2) Zucchine tonde (2) 100 ricette per mangiar sano (1) 50 ricette facili (1) 9 regole per una polenta perfetta (1) AIC (1) Acciughe sott'olio (1) Aceto di mele (1) Aceto di sidro (1) Adriana Albini (1) Agretti (1) Albicocche essiccate (1) Albumi (1) Alessandro Circiello (1) Alice Delcourt (1) Alimenti (1) Anacardi (1) Andrea Segrè (1) Aneto (1) Anna Maria Botticelli (1) Anna Moroni (1) Anna Rita Simoncini (1) Antiche ricette (1) Antipasti di Verdure (1) Antociani (1) Antonella Martinelli (1) Apuasalus (1) Aringa affumicata (1) Asiago (1) Assumere calcio senza ingrassare (1) Astice (1) Attenzione alle calorie (1) Baccalà in umido (1) Bacche di ginepro (1) Bacche di goji (1) Baci Perugina (1) Bagna cauda (1) Banane caramellate (1) Bancarella Cucina (1) Barba di frate (1) Bavarese al limone; La cucina della salute (1) Beatrice Calia (1) Benessere a tavola (1) Besciamella (1) Betty Senatore (1) Bianchetti (1) Biscotti wafer (1) Blinis (1) Bollito (1) Brioche (1) Brodo di pollo (1) Bruschette (1) Bucce di patate fritte (1) Buccellato (1) Budino di carote (1) Budino di cavolfiore (1) Bulghur (1) C.Rostang (1) Caciotta (1) Caciotta toscana (1) Caciucco alla livornese (1) Calcio (1) Calzone (1) Camomilla (1) Cappelletti all'emiliana (1) Cardi (1) Cardo gobbo (1) Carlo Cracco (1) Carmella Stella (1) Carne affumicata (1) Carne di Bovino (1) Carne di tacchino (1) Carne e verdure bollite (1) Carne macinata (1) Carota (1) Carotine (1) Carpaccio di salmone (1) Cassata siciliana (1) Castagnaccio (1) Castello di Terrarossa Lunigiana (1) Catherine Leclercq (1) Cavatelli fatti in casa (1) Cavoli (1) Cavolini di Bruxelles (1) Cavolo Trunzu (1) Cavolo bianco (1) Cavolo cappuccio verde (1) Centrifuga (1) Champagne (1) Chef Carlo Cracco (1) Chef Marcello Zaccaria (1) Chef Marco Stabile (1) Chef Paolo Margheri (1) Chef Vito Mollica (1) Chi mangia sano vive cent'anni (1) Chiacchiere di carnevale (1) Chips di banane (1) Christine Burgess (1) Chutney di zucca (1) Cialde (1) Ciambella (1) Ciambella pasquale (1) Cibi Fermentati naturali (1) Cibi Integrali (1) Cibi salutari (1) Cicoria riccia (1) Cicorietta selvatica (1) Cicorino (1) Ciliegie candite (1) Cioccolata calda (1) Cioccolato gianduia (1) Cipolle aromatiche (1) Cipolle ripiene (1) Cipolle rosse (1) Cipolline in agrodolce (1) Cipollotti novelli (1) Claudia Florio (1) Claudio Maffeis (1) Cocco disidratato (1) Coda di rospo (1) Coldiretti (1) Colesterolo buono (1) Collabora con Giancarlo Fornei (1) Colomba fatta in casa (1) Coltivare i germogli in casa (1) Coltivare i pomodori sul terrazzo in modo originale (1) Coltivare lo zafferano in terrazzo (1) Come cucinare le uova (1) Come cuocere il pesce (1) Come fare il pesto alla genovese (1) Comportamento a tavola (1) Composta (1) Confettini (1) Confettura di radicchio e arancia (1) Consorzio Tutela Grana Padano (1) Corsi (1) Coste (1) Cotechino (1) Cotognata (1) Cottura al cartoccio (1) Crema di baccalà (1) Crema di sesamo (tahina) (1) Crema di sesamo (tahini) (1) Cremé Caramel (1) Crepes salate (1) Crescenza (1) Crescione (1) Croccante (1) Crostini (1) Crème brulée (1) Cucina afrodisiaca (1) Cucina tipica ligure (1) Cucina tipica marchigiana (1) Cucina tipica sarda (1) Cucina tipica siciliana (1) Cucina vegana impariamo a usare le spezie (1) Cucinare al vapore (1) Cucinare senza sprechi (1) Curcuma (1) Curiosità (1) Cyrus Raji (1) D.Khayat (1) Da leggere (1) Da prendere come esempio (1) Dashi (1) David Frenkiel (1) Dieta Rossa (1) Dieta del ConSorBen (1) Dipartimento di Sanità Pubblica e di Microbiologia (1) Diva (1) Dolce Charlotte (1) Dolce glassato al limone (1) Dolce tipico ungherese (1) Domande e risposte (1) Donatella Nicolò (1) Dott.ssa Roberta Sermattei (1) Dottor Paolo Bellingeri (1) Dottor Tommaso Stasi (1) Dottoressa Annarosa Pretaroli (1) Dottoressa Roberta Martinoli (1) Elisabetta San Pietro (1) Ennio Lazzarini (1) Erbe Selvatiche (1) Essenze di felicità (1) Estratto di vaniglia (1) Eurochocolate (1) Evitare gli sprechi (1) Fagioli borlotti (1) Fagioli di Spagna (1) Fagioli neri (1) Fagioli toscanelli (1) Fagioli zolfini (1) Famiglia delle cicorie (1) Fare la pasta colorata (1) Farina di cocco (1) Farina di farro (1) Farina di kamut (1) Farina di riso (1) Farina gialla fioretto (1) Farine (1) Farro integrale (1) Fasolari (1) Fate attenzione a (1) Fegatini (1) Fegatini di pollo (1) Fegato (1) Fegato di razza (1) Ferro (1) Fesa di vitello (1) Fettuccine (1) Fibre (1) Filetti di gallinella (1) Filetto di maiale (1) Fiorella Balzamo (1) Fiori di borragine (1) Fiori di lavanda (1) Fiori di primula (1) Foglie di borragine (1) Formaggi Freschi (1) Formaggi erborinati (1) Formaggio Asiago (1) Formaggio Brie (1) Formaggio Camembert (1) Formaggio Fontina (1) Formaggio Grana (1) Formaggio Roquefort (1) Formaggio cremoso (1) Formaggio di Fossa (1) Formaggio light (1) Formaggio magro (1) Formaggio morbido (1) Formaggio provola (1) Formaggio quartirolo (1) Foto (1) Fragoline di bosco (1) Francesca Ciuffi (1) Francesco Ragghianti (1) Frittelle di baccalà (1) Fritto vegetale Giapponese (1) Frutta esotica (1) Frutta essiccata (1) Frutti del cappero (1) Frutti di mare (1) Frutti esotici (1) Frutto della passione (1) Fruttosio (1) Funghi porcini sott'olio (1) Gambero Rosso (1) Gattuccio di mare (1) Gelatina di petali di rose (1) Gelatina in fogli (1) Gelato alla stracciatella (1) Gelo d'arancia (1) Germe di grano (1) Germogliatore (1) Ghiaccioli fatti in casa (1) Gian Arturo Rota (1) Giardini (1) Giorgio Donegani (1) Giovanni Morandi (1) Giulia Visci (1) Giuliana Badodi (1) Giuliana Lomazzi (1) Giuseppe Cocca (1) Glassa balsamica (1) Gluten Free (1) Gnocchetti sardi (1) Gnocchi al limone e broccoli (1) Gnocchi di farina di castagne (1) Gnocchi di pane (1) Gnocchi di semolino (1) Gocce di cioccolato (1) Golden rice (1) Goulash (1) Gozzo (1) Grana Padano DOP (1) Granchio (1) Grand Marnier (1) Granella di mandorle (1) Granite (1) Grano (1) Grano saraceno (1) Grappa (1) Gratin (1) Group Giardinia magazine (1) Guanciale (1) I 7 post più letti su Alimentazione Sana (1) I benefici del germe di grano (1) Il Burro (1) Il Venerdì di Repubblica (1) Il cioccolato (1) Il gusto della gioia (1) Il gusto fa scuola (1) Il nuovo blog (1) Il veleno nel piatto (1) Indice glicemico (1) Ingo (1) Ingo Potrykus (1) Insalata nizzarda (1) Insalata novella (1) Insalata trevisana (1) Integratori naturali (1) Involtini (1) Io mi muovo 10 minuti per 30 giorni esercizi e ricette per mantenersi in forma (1) Isotta Positani (1) Katia Peroni (1) Kebab (1) Kermesse del cioccolato (1) Kermesse gastronomica (1) L'arte di utilizzare gli avanzi della mensa (1) La Borragine (1) La Borsa della salute Aboca (1) La Cucina Toscana (1) La Gallina Cubista (1) La Toscana in cucina (1) La borsa della spesa intelligente (1) La cecina (1) La frittata (1) La redazione consiglia (1) La redazione di Alimentazione e Cucina Naturale consiglia (1) Lambrusco (1) Lampascioni (1) Lardo (1) Lardo di Colonnata (1) Latte concentrato (1) Latte di mandorle (1) Lattughino (1) Laura Cuccato (1) Lavanda (1) Lavora con noi (1) Le Bacche di Goji (1) Le arance della salute (1) Le cipolle (1) Lenticchie rosse (1) Liliana Cavanna (1) Love cooking (1) Lucia Giovannini (1) Luigi Veronelli (1) Luis Vindahl (1) Luisa Contri (1) Luppolo (1) Magnesio (1) Magoni di pollo (1) Mahiya Zoe' Matthews (1) Maionese senza uova (1) Maltagliati integrali fatti in casa (1) Mangiar Bene (1) Manuela Soressi (1) Manzo arrosto (1) Manzo lessato (1) Maqui (1) Maraschino (1) Marcello Zaccaria (1) Marco Bottura (1) Maria Spezia (1) Marie-Monique Robin (1) Marron glacé (1) MasterChelf (1) Matias Perdomo (1) Mazzoncolle (1) Melograno (1) Menopausa (1) Michele Riefoli (1) Miele d'arancio (1) Miele di Manuka (1) Mini Tatin (1) Ministero Politiche Agricole (1) Ministero dell'Istruzione e Federalimentare (1) Mirin (1) Mollica di pane (1) Mopur (1) Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Miniato (1) Mozzarella fior di latte (1) Muscolo di grano (1) Myself (1) Nasello (1) Natura Style (1) Nespole (1) New (1) Nichi Stefi (1) Nidi di linguine (1) Nitrosamine (1) No alcol (1) Noci di Macadamia (1) Non si butta via nulla (1) Noodles (1) Nutrigenomica (1) Nutrizionista Gigliola Braga (1) Oggi parliamo di patate (1) Olio (1) Olio aromatizzato (1) Olio di lino (1) Olio di mais (1) Olio di semi (1) Omega 6 (1) Opportunità di lavoro (1) Optima (1) Orto domestico con i germogli (1) Orzo (1) Pan di Spagna (1) Pandoro (1) Pane (1) Pane Carasau (1) Pane arabo (1) Panettone (1) Paolo Pigozzi (1) Pappa al pomodoro (1) Parlami d'amore Ragù (1) Pasqualina (1) Pasta Maltagliati (1) Pasta al sale (1) Pasta di acciuga (1) Pasta di mandorle (1) Pasta madre (1) Pasta nera di fagioli (1) Pasta per pizza (1) Pasta senza uova (1) Patate novelle (1) Patrizia Rusconi (1) Paté di olive nere (1) Pecorino toscano stagionato (1) Peperoni in agrodolce (1) Per accompagnare i formaggi (1) Per una buona cottura (1) Pere sciroppate (1) Pernod (1) Perugia (1) Perugina (1) Pesce (1) Pesce Persico (1) Pesce San Pietro (1) Pesce misto (1) Pesche noci (1) Pesto alle mandorle (1) Petali di rose (1) Piadine (1) Piccione (1) Pietro A. Migliaccio (1) Pillole di filosofia dello chef Oldani (1) Pizza (1) Polipetti (1) Pollo in crosta (1) Polpa di agnello (1) Polpa di granchio (1) Polpette (1) Polpette vegetariane (1) Pomodori pelati (1) Pomodoro Nero (1) Prof. Andrea Ghiselli (1) Prof. Nicola Sorrentino (1) Professor Antonio Migliaccio (1) Professor Umberto Veronesi (1) Proprietà benefiche della mela (1) Prosciutto Crudo Principe (1) Proteine (1) Prugne secche (1) Punta di vitello (1) Quale olio usare (1) Radicchio Igp (1) Radio Nostalgia (1) Raffinazione Cereali (1) Ragù di fegatini (1) Ragù di pesce (1) Ragù vegetale (1) Ravanelli (1) Raw food (1) Repubblica (1) Ricci di mare (1) Ricerche (1) Ricetta - bevande (1) Ricetta - composta (1) Ricetta - crema per crostini (1) Ricetta - crocchette (1) Ricetta - dolci natalizi (1) Ricetta - drink (1) Ricetta - focacce (1) Ricetta - formaggi (1) Ricetta - gelato (1) Ricetta - ghiaccioli (1) Ricetta - gnocchi (1) Ricetta - gnocchi di semolino (1) Ricetta - macedonia (1) Ricetta - mangia e bevi (1) Ricetta - minestrone (1) Ricetta - muffin salati (1) Ricetta - pancakes salati (1) Ricetta - panzerotti (1) Ricetta - pasquale (1) Ricetta - porridge (1) Ricetta - regionale (1) Ricetta - salata (1) Ricetta - sugo (1) Ricetta - tatin (1) Ricetta - tipica natalizia (1) Ricetta - tipica toscana (1) Ricetta - tisana (1) Ricetta - torta (1) Ricetta - tortilla (1) Ricetta - vol-au-vent dolci (1) Ricetta fonduta (1) Ricetta pasta gratinata (1) Ricetta tipica friulana (1) Ricetta tipica natalizia (1) Ricetta tipica pugliese (1) Ricetta tipica sicula (1) Ricette - crocchette (1) Ricette - crude (1) Ricette - dolcetti natalizi (1) Ricette - dolci pasquali (1) Ricette - etniche (1) Ricette - flan (1) Ricette - frittata di pasta (1) Ricette - pane fatto in casa (1) Ricette - panini farciti (1) Ricette - pasta fatta in casa (1) Ricette - polpette (1) Ricette - polpettone (1) Ricette - riso (1) Ricette - salata (1) Ricette - sorbetto (1) Ricette - torte light (1) Ricette Enrica (1) Ricette a base di uova (1) Ricette a base di verdura (1) Ricette con le verdure (1) Ricette crepes salate (1) Ricette pizze (1) Ricette primi (1) Ricette primi di pesce (1) Ricette tipiche (1) Ricette tradizionali (1) Ricette vegetariane per i bambini (1) Ricette- biscotti (1) Ricotta affumicata (1) Ricotta vaccina (1) Rigatino (1) Rimedi Naturali (1) Riso da sushi (1) Riso latte (1) Riso soffiato (1) Roberto Ferrari (1) Rocco Moliterni (1) Roveja (1) Salame (1) Sale Iodato (1) Salsa al chili (1) Salsa al limone (1) Salsa al rafano (1) Salsa al sesamo (1) Salsa alla paprica (1) Salsa wasabi (1) Salse (1) Salse per carni (1) Salse per pesce (1) Sangria alternativa (1) Sara Farnetti (1) Scaldavivande (1) Scienza vegetariana (1) Semi Oleosi (1) Semi di aneto (1) Semi di girasole (1) Semi di lino (1) Semi di papaya (1) Semi di zucca (1) Semifreddo (1) Seppioline (1) Sergio Maria Teutonico (1) Sesamo (1) Set per muffin (1) Sformatini (1) Sformato (1) Shoyu (1) Silvia Mobili (1) Silvia Strozzi (1) Songino (1) Sorbett (1) Sostenere l'AIRC (1) Sottaceti in agrodolce (1) Spaghetti di riso (1) Speciale Ricette (1) Speciale Risotti (1) Spezzatino di seitan (1) Spiegini (1) Stoccafisso (1) Straccetti di carne (1) Stracchino (1) Succhi di frutta (1) Sugarello (1) Sugo ratatouille (1) Surimi (1) Susanna Eduini (1) Sushi nigiri (1) Susine (1) Taccole (1) Tagliata (1) Tagliatelle ai funghi porcini (1) Tagliatelle di riso (1) Tamari (1) Tarassaco (1) Tartellette (1) Tempeh (1) Teresa Tranfaglia (1) Terra Nuova (1) Terrina di salmone (1) The Green Kitchen (1) Tiramisù (1) Tiroide (1) Tisane (1) Tiziana Stefanelli (1) Torta coi bischeri (1) Torta con meringa e gelato (1) Torta d'erbe (1) Torta di pane (1) Torta salata (1) Tortellini (1) Tortilla (1) Tranci di tonno (1) Trofie fatte in casa (1) Trota salmonata (1) Tuorli (1) Tè nero (1) Udon (1) Un nuovo blog (1) Università UILM (1) Uova di lompo (1) Uovo di cioccolato fondente (1) Utilizzare i fiori in cucina (1) Verdue grigliate (1) Verdura (1) Verdure al cartoccio (1) Verdure al forno (1) Verdure bollite miste (1) Verdure e bambini (1) Verdure fritte (1) Verdure marinate (1) Verdure pronte in busta (1) Vinaigrette (1) Vino Moscato (1) Vino bianco dolce (1) Vino rosè (1) Viole (1) Vitamina A (1) Vitamina C (1) Vol-au-vent (1) Workshop di cucina (1) Yogurt di capra (1) Yogurt intero (1) Zabaione salato (1) Zucca candita (1) Zucca in agrodolce (1) Zuppa di cipolle (1) Zuppa inglese (1) noci e gorgonzola (1)